Patty Pravo, i più grandi successi

Dagli esordi a oggi non ha mai smesso di far parte della storia della musica italiana. Famosa cantante simbolo di anticonformismo

Chi è Patty Pravo lo si capisce soltanto percorrendo la sua vita artistica dagli esordi ad oggi. Nell’aprile del 1948, a Venezia, nasce Nicoletta Strambelli, in arte Patty Pravo. Studia danza e pianoforte. A Venezia trascorre la sua adolescenza e qui conosce il futuro Papa Roncalli ed il poeta Ezra Pound.

Per la giovane veneziana il passaggio dalla pista da ballo al palco del Piper è stato assai breve. Infatti nel 1966 l’avvocato Alberigo Crocetta, proprietario del Piper Club, la nota tra i frequentatori del suo locale. Nasce così la popstar Patty Pravo. Lo stesso anno incide il suo primo singolo, “Ragazzo triste“.

I maggiori successi di Patty Pravo
Iniziamo dal brano “La Bambola” (ARC 1968) che dopo il lancio detiene il primo posto in classifica per nove settimane. Il brano non le è mai piaciuto ma le regala un successo planetario che vende nel mondo qualcosa come 40 milioni di copie. L’album “Pazza Idea” (RCA 1973)rimane al primo posto in classifica per otto settimane; “Pensiero Stupendo” (RCA 1978) tra i 45 giri, dell’anno, più venduti in Italia. Il brano scritto per lei da Vasco Rossi “E dimmi che non vuoi morire” (1997), grazie al quale ha ottenuto il disco di platino, la vendita di trecentomila ed il Telegatto, quale “migliore interprete femminile”; con l’album “Notti, guai e libertà” (1998), vince la Targa Tenco e “La Maschera d’argento per la musica”; l’album “Una donna da sognare” occupa i primi posti in classifica.

1966-2016 Cinquanta anni di carriera
La partecipazione di Patty Pravo al Festival di Sanremo 2016 è stata annunciata da Carlo Conti, nel programma televisivo di Rai1, “L’Arena” di Massimo Giletti. La popstar ha dichiarato di non voler portare su quel palco un medley di suoi successi, ma di voler presentare una nuova canzone, che la vedrà concorrente per la nona volta. Il brano inedito si intitola “Cieli immensi” ed è scritto da Fortunato Zampaglione. E’ tratto dall’album “Eccomi”, che sarà prodotto da Michele Canova e per la cui incisione Patty Pravo si è avvalsa della collaborazione di nomi importanti, quali: Gianna Nannini, Tiziano Ferro, Subsonica, Baustelle, Giuliano Sangiorgi, Zibba ed Emis Killa. Patty Pravo definisce “Cieli immensi” al pari di vestito tagliato su misura per lei, poiché racconta la storia di un amore piuttosto tormentato. Proprio come è sempre piaciuto alla intramontabile Ragazza del Piper.

Patty Pravo, i più grandi successi