Patrizia Reggiani contro Lady Gaga: “Non ha voluto conoscermi”

Patrizia Reggiani contro Lady Gaga, che la interpreta in “House of Gucci”. Il suo avvocato: "La signora si aspettava che andasse a conoscerla e la contattasse"

House of Gucci, ovvero l’ultimo atteso film di Ridley Scott sulla storia della maison di moda fiorentina, incentrato sul delitto efferato che ne sconvolse le fondamenta, quello di Maurizio Gucci, allora Presidente, commissionato dalla ex moglie Patrizia Reggiani, impazzita all’idea che lui potesse rifarsi una vita con la nuova compagna e avere altri eredi. Il set del film, che si sta girando in Italia, sta monopolizzando l’attenzione generale, perché ha blindato prima Roma e poi Milano (ora stanno girando in montagna, a Gressoney) ma soprattutto perché vede la presenza nel cast della super star Lady Gaga, nei panni proprio della mandante dell’omicidio, Patrizia Reggiani.

La somiglianza tra la cantante e l’ex Signora Gucci è impressionante, come si vede dalle foto postate dalla stessa Gaga su Instagram. Parrucca mora, capello corto e cotonato, come si usava negli anni, ’80, fisico minuto e formoso come quello di Patrizia, lineamenti non regolari ma dotati di grande fascino, sembra davvero, vedendo quelle immagini, di tornare indietro negli anni. Anche Adam Driver, l’attore scelto per interpretare Maurizio Gucci, è incredibilmente somigliante.

Il tam tam sui social e sui quotidiani è stato continuo in questi giorni, ed è arrivato anche alla vera Patrizia Reggiani, che oggi vive sola (le figlie non vogliono saperne nulla di lei), lontana dai riflettori e dal clamore mediatico. Ma non è piaciuto a Patrizia il fatto che la star non l’abbia contattata, né voluta conoscere, prima di assumerne l’identità sul set.

“La signora Reggiani è molto amareggiata, decine di camion della produzione del film che vede protagonista Lady Gaga hanno invaso Milano, via Palestro, la Statale e ora anche Montenapoleone e lei non ne sa nulla. E non ha ricevuto nessun tipo di contatto da parte della produzione”. A dirlo, a Telelombardia, è Daniele Pizzi, l’avvocato di Patrizia.

“La signora Reggiani è onorata che a interpretarla sia una attrice del calibro di Lady Gaga, però si aspettava che Lady Gaga sarebbe andata a conoscere la donna che interpreta sul set“.

Sono passati 21 anni da quel terribile delitto, la Reggiani ne ha trascorsi 17 in carcere (fu condannata a 26 anni di reclusione), ma evidentemente non ha ancora perso il desiderio di protagonismo che ha sempre dominato la sua vita.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Patrizia Reggiani contro Lady Gaga: “Non ha voluto conoscermi”