Paola Ferrari, nuove dichiarazioni su Diletta Leotta e i ritocchini a Storie Italiane

Da Eleonora Daniele, Paola Ferrari ribadisce di essere contraria alla chirurgia estetica nelle giovani donne. E chiarisce su Diletta Leotta

Paola Ferrari alle telecamere di Storie Italiane di Eleonora Daniele su Rai1, è tornata sulle dichiarazioni rilasciate tempo fa su Diletta Leotta, a un noto settimanale.

La giornalista sportiva ha chiarito le sue posizioni sulla chirurgia estetica cui molto spesso fanno ricorso giovani donne:

Diletta Leotta la trovo molto bella, brava e preparata. A una domanda in cui mi si è chiesto se mia figlia potesse assomigliare o aspirare ad essere come Diletta Leotta ho detto ‘no’ perché sono contraria. Dal mio punto di vista è sbagliato che una ragazza a vent’anni, per essere bella, ricorra alla chirurgia estetica, non per correggere un difetto, ma per rendersi più appetibile dal punto di vista sensuale ed erotico: io non concordo con questa scelta.

La Ferrari ha poi proseguito:

Attenzione, ogni donna è libera di fare quello che gli pare. Io sono una vecchia babbiona, penso che la giornalista sportiva debba ancora andare sui campi.

Il messaggio della giornalista è chiaro e propositivo: per ottenere qualcosa nella vita, occorrono innanzitutto impegno e sacrificio. La chirurgia estetica non porta a nulla.  Questo è ciò che insegna ai suoi figli. In ogni caso, la sua opinione non vuole essere una critica diretta a Diletta Leotta:

A me piacciono le donne che si impegnano, dalle casalinghe alle madri, alle inviate se parliamo di calcio. A volte per tante persone è facile, è più veloce. Beate loro, io non sono invidiosa di nessuno ma ai miei figli, e a mia figlia, insegno il sacrificio e l’impegno. Alla Leotta non ho niente da dire: brava, continua così, sei bella e fortunata. Però alle ragazze dico che le scelte della vita e i risultati si ottengono con il sacrificio e l’impegno.

Paola, 58 anni, riprende sul suo profilo Instagram l’intervista a Storie Italiane. Le sue idee dividono i follower. C’è chi si schiera nettamente con lei: “Paola è unica. Argomento chiuso”. E ancora: “Bravissima”. E chi invece difende la Leotta, fermo restando che la Ferrari non ha inteso giudicare negativamente la 27enne.

Soprattutto l’intento della Ferrari non è demonizzare la chirurgia estetica, ma definire quello che per lei è un corretto utilizzo dei ritocchini.

Dal canto suo, Diletta appare serena. Aveva già risposto alla collega, tramite Striscia la Notizia che l’ha omaggiata di un Tapiro d’Oro: “Non è vero che sono rifatta“. E sulla Ferrari, in riferimento alla sua intervista al magazine Oggi: “Le dichiarazioni della Ferrari? Sì, le ho sentite. Non seguo molto Paola Ferrari, sono contenta perché lei mi segue tanto invece e parla spesso di me. Mi fa piacere”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Paola Ferrari, nuove dichiarazioni su Diletta Leotta e i ritocchini a ...