Paola Caruso in lacrime da Barbara D’Urso

Paola Caruso è scoppiata a piangere nel corso di un'intervista rilasciata a Barbara D'Urso, svelando di essere stata adottata

Paola Caruso si confessa in lacrime da Barbara D’Urso, svelando nel salotto di “Domenica Live” un dettaglio doloroso del suo passato. La soubrette arrivata al successo con il ruolo della Bonas in “Avanti Un Altro”, programma cult di Paolo Bonolis, ha svelato di essere stata adottata e di averlo scoperto solo quando aveva 13 anni.

La bionda soubrette è intervenuta durante una discussione riguardo il test del DNA e i figli illegittimi. Intervistata da Barbara D’Urso, Paola Caruso ha trovato per la prima volta il coraggio di confessare di essere stata adottata. “Sono stata adottata – ha svelato piangendo -, non ho mai conosciuto i miei genitori naturali e l’ho saputo da un’amica quando avevo 13 anni”.

Paola Caruso ha spiegato di non aver mai saputo chi siano i suoi genitori biologici, ma di aver comunque trascorso un’infanzia serena e felice insieme alla famiglia adottiva. “Sono stata adottata – ha detto la Bonas -, ma penso di aver avuto dei genitori perfetti, non avrei voluto un padre e un madre diversi da loro”.

L’ex naufraga de “L’Isola dei Famosi” ha svelato di aver scoperto che era stata adottata quando aveva 13 anni dopo una discussione con la sua migliore amica. “L’ho scoperto quando avevo tredici anni – ha spiegato -, me lo ha detto una mia amichetta, la mia migliore amica, i nostri genitori si frequentavano e anche lei anche era stata adottata. Abbiamo litigato perché ci piaceva lo stesso ragazzo. Io le ho detto una cosa brutta: ‘Non puoi prenderlo tu perché sei stata adottata’. E lei ha risposto: ‘Anche tu'”.

Dopo la rivelazione Paola Caruso ha dovuto affrontare la verità, elaborando quanto aveva scoperto: “In quel momento mi sono venuti tanti flash nella testa – ha spiegato a Barbara D’Urso -, i miei in famiglia sono tutti scuri, sono del sud, io sono bionda con gli occhi chiari. Ho reagito malissimo, sono corsa a casa e ho gridato e spaccato tutta casa, ma i miei genitori non hanno detto niente: avevano paura di perdermi”.

Paola Caruso in lacrime da Barbara D’Urso