Paola Barale non si pente della scelta su Gianni Sperti

Paola Barale parla ancora del suo matrimonio con Gianni Sperti (senza mai nominarlo) e non si pente

Paola Barale torna a parlare del suo passato e del matrimonio (finito) con Gianni Sperti. La showgirl si è sempre raccontata senza filtri e qualche tempo fa, ospite di Live – Non è la D’Urso, aveva parlato dell’addio all’opinionista di Uomini e Donne. Una relazione nata dietro le quinte di Buona Domenica, programma che lei conduceva con Maurizio Costanzo, e terminata pochi anni dopo.

Per anni Paola e Gianni non avevano parlato della fine del loro matrimonio. Di recente però la Barale aveva svelato di aver messo fine al rapporto perché Sperti voleva dei figli. Oggi, a distanza di anni, la conduttrice non si pente di quella scelta. In un’intervista a Gente, ha svelato di essere felice e di non provare rimpianti di fronte a quella decisione.

“53 anni non sono pochi – ha detto parlando dei suoi anni -, ma vivo la mia età con estrema lealtà. Non sono contenta di invecchiare, ma lo accetto. Mi domando spesso se mi dispiace di non aver avuto un figlio e la risposta è no. Mi piacciono i bambini – ha aggiunto la regina di Instagram -, ma bisogna avere molto coraggio per metterli al mondo. E onestamente quando era il momento questo coraggio non l’ho avuto o forse non vivevo le giuste condizioni di vita”.

Oggi Paola è single, dopo la fine della love story con Raz Degan, durata dal 2002 al 2015. Un amore importante che sembrava rinato durante l’Isola dei Famosi, grazie all’aiuto di Alessia Marcuzzi, ma così non è stato. Forte e indipendente, la Barale ha svelato di non sentirsi sola.

“Non ho tutto questo desiderio di uscire di casa. Questo periodo l’ho trascorso da sola e sono stata bene – ha svelato, parlando anche del suo lavoro -. Avevo da poco iniziato la tournée per la commedia teatrale, ‘Se devi dire una bugia dilla grossa’, lavoro cui tengo molto perché rappresenta il mio debutto come attrice. Il coronavirus ha interrotto questo passaggio di carriera così prezioso. Ora se ne riparlerà a gennaio”.

E in questo lungo periodo di isolamento ha anche imparato a tagliarsi i capelli da sola: “Non ho avuto nessuna paura. Mi sono detta se sbagli, ricresceranno. Ero affascinata dalla sfida”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Paola Barale non si pente della scelta su Gianni Sperti