Pamela Perricciolo, nuove rivelazioni sul caso Prati-Caltagirone

Nuove dichiarazioni di Pamela Perricciolo, che smentisce le affermazioni di Eliana Michelazzo e Pamela Prati

Vi ricordate come è finito il caso Prati? Pamela Perricciolo, Pamela Prati e Eliana Michelazzo si sono accusate a vicenda, senza dare una spiegazione ben chiara di quanto successo.

Con l’inizio della nuova stagione televisiva, però, l’attenzione si riaccende e tutte e tre sono pronte a rilasciare nuove dichiarazioni. Le più attese forse quelle della Perricciolo che, stando alle dichiarazioni delle altre due, sarebbe la principale artefice del castello di menzogne costruite intorno al finto matrimonio della show girl sarda con Mark Caltagirone.

Pamela Perricciolo, conosciuta come Donna Pamela, ha deciso di dire la sua ai microfoni di Esclusivo TV, il nuovo programma di Manila Gorio. L’ex manager della Prati, incalzata dalla presentatrice, ci ha tenuto a chiarire che non è stata lei a costringere la showgirl a fingere:

Tutti pensano che ci sia qualcosa di costruito per il patto di riservatezza che avevamo firmato. Per chi dice che ha organizzato tutto Donna Pamela: io questo patto me lo sono visto arrivare sulla scrivania. Eravamo io e Pamela e ci ha chiamato Eliana dicendo: “Venite dal mio avvocato”. Pamela Prati non lo voleva firmare, ma l’avvocatessa ha detto che serviva per tutelare tutte e tre. L’abbiamo firmato.

È poi tornata sulla questione dell’acido, che Eliana Michelazzo ha detto di aver trovato davanti la porta di casa sua:

Io sono stata chiamata quella sera, ci sono i tabulati. Mi hanno fatto tornare a casa e quando sono arrivata è successo tutto. Ero in giro con le amiche, avrei dovuto avere l’acido nel portabagagli.

Dopo la confessione di Eliana Michelazzo, che ha ammesso tutte le menzogne sostenute dalle tre in più trasmissioni televisive, il rapporto di amicizia con la Perricciolo si è irreparabilmente incrinato. La Michelazzo, addirittura, ha accusato l’ex amica di averla imbrogliata e di averle fatto credere l’esistenza di Simone Coppi, suo marito immaginario. Parlando di lei, Donna Pamela ha affermato:

Eliana è stata mia sorella per dieci anni. Lei dà tutte le colpe a me, ma penso che qualcuno l’abbia portata a dare le colpe a me perché lei sa come sono andate le cose. Lei mi dice tante cattiverie. Non penso ci riconcilieremo mai. Il nostro era solo un rapporto di sorellanza. Io ho capito chi ha portato Eliana a fare determinate scelte. L’Eliana che conosco io non avrebbe mai rinnegato la mia famiglia, non avrebbe mai bloccato i miei nipoti che adorava.

La Perricciolo, infine, si toglie qualche sassolino dalla scarpa e ammette di aver partecipato all’organizzazione ma non accetta di prendersi la totalità della colpa:

Io sono stata la prima, quando ho visto che le cose andavano oltre, a dire di non andare più in televisione. Le cose stavano sfuggendo, era inutile cavalcare. Poi c’è chi ha voluto continuare e si è trovata male, perché io ed Eliana avevamo un’agenzia che fatturava tanti soldi. Non avevamo bisogno di nulla. Noi tre non avremo più la credibilità che potevamo avere mesi fa. L’unica cosa da fare era chiedere scusa tutte e tre insieme.

Pamela Perricciolo ha voluto, così, dare finalmente la sua versione e smentire ciò che Pamela Prati e, soprattutto, Eliana Michelazzo hanno fino ad ora sostenuto. Come reagiranno le altre due? Rilasceranno nuove dichiarazioni?

Pamela Perricciolo, nuove rivelazioni sul caso Prati-Caltagirone