Orietta Berti, sulla cresta dell’onda a 78 anni: “Sono una miracolata”

L'estate di Orietta Berti, con il brano 'Mille', è un vero e proprio successo. A 78 anni, è ancora pronta a regalare grandi emozioni.

Nel mondo della musica italiana, tra meteore e tormentoni pronti a sparire velocemente, ci sono certezze a cui aggrapparsi saldamente. E una di queste è proprio Orietta Berti, che instancabile continua a dedicarsi a al suo talento e alla sua passione: il canto. Con la sua voce ha accompagnato generazione dopo generazione e, a 78 anni, è ancora in grado di creare delle vere e proprie hit.

E questa estate, per lei, è stata un vero e proprio successo. Con Fedez e Achille Lauro ha dato alla luce ‘Mille’, uno dei brani più passati in radio e canticchiati sulle spiagge italiane e non solo. Orietta, dopo la partecipazione al Festival di Sanremo 2021, ha conquistato anche il cuore dei più giovani.

Intervistata dal Corriere della Sera, Orietta si è lasciata andare parlando del suo passato, del suo futuro e, soprattutto, del suo presente. ‘Mille’ e il suo successo sono arrivati del tutto inaspettati, ma Orietta non si è fatta trovare impreparata e, anche nel giorno del suo compleanno, ha deciso di non fermarsi per lavorare e registrare il video del brano. E a ripagarla è l’apprezzamento riscosso di cui, a 78 anni, non tutti gli artisti possono vantare:

A chi mi chiede se questo è l’anno della mia rinascita – ha dichiarato – rispondo che sono una miracolata.

Parole scherzose che, però, lasciano trasparire tutta la gioia di Orietta. E di riposarsi, ora, non se ne parla. La Berti, infatti, ha dichiarato di fare il suo lavoro con il cuore. È solo la passione a spingerla ad accettare le ospitate in tv e tutte le possibilità di lavorare live per i suoi fan, che sono tantissimi. D’altronde, non avverte la stanchezza, anzi. A causa dell’emergenza sanitaria, ha affermato, i ritmi sono rallentati.

Se la musica è gran parte della sua vita, al primo posto per lei c’è però la sua famiglia. Per la Berti, infatti, non esiste solo il lavoro. Fin da giovane, ha sentito la necessità di sposarsi e di avere al suo fianco qualcuno da amare. Una diva, sì, ma con i piedi per terra, che ha fatto dell’umiltà e della generosità due caratteristiche distintive.

Vivo da 50 anni nella stessa casa a Montecchio, in Emilia. Mi sono trovata bene con mio marito Osvaldo.

Ed è proprio questo, forse, il segreto di Orietta Berti: essere una regina della musica italiana, senza però ostentare atteggiamenti altezzosi. Tutt’altro, dal suo pubblico ama ricevere affetto e soprattutto donarlo. Con i giovani preferisce lavorare, invece che guardarli con sospetto, mettendo a disposizione il suo talento e la sua esperienza. Il meritatissimo successo e l’amore incondizionato, insomma, sono solo conseguenze di ciò che dona agli altri.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Orietta Berti, sulla cresta dell’onda a 78 anni: “Sono una...