Omicidio a Easttown, come e quando vedere la serie con Kate Winslet

La mini serie sarà visibile a partire dal 9 su Sky e Now, Kate Winslet interpreta una detective

Ambientata in un sobborgo di una grande metropoli come Philadelphia, con una detective di nome Mare Sheehan reduce da momenti molto difficili della propria vita e tanti piccoli problemi di lavoro da affrontare ogni giorno: sono solo alcuni degli elementi che contraddistinguono Omicidio a Easttown la miniserie targata HBO con l’attrice Premio Oscar Kate Winslet.

La serie, titolo originale Mare of Easttown è stata creata e scritta da Brad Ingelsby, e vede alla regia Craig Zobel. La colonna sonora originale è dell’italiano Lele Marchitelli (The Young Pope e La grande bellezza).

Nei panni della protagonista (ma anche della produttrice) Kate Winslet, che interpreta una detective che ha da poco affrontato la perdita di un figlio e il divorzio dal marito. Famosa nella sua comunità per un tiro durante una partita del liceo avvenuta moltissimi anni prima, deve far fronte alle più disparate richieste di intervento della sua zona di competenza. Con lei  – dopo il divorzio  – è tornata a vivere la madre Helen, oltre alla figlia Siobhan e al nipotino di quattro anni Drew. Mentre l’ex marito Frank abita nella casa vicina insieme alla futura moglie. Questa è la sua vita fino a che un omicidio molto intricato sconvolge la sua routine, mentre è tormentata da un vecchio caso mai risolto.

La serie sarà visibile a partire dal 9 giungo in Italia, con la messa in onda su quella sera a partire dalle 21,15 su Sky Atlantic dei primi due dei sette episodi. L’ultima puntata, che sancisce il finale della serie, è in calendario il 30 giugno. Omicidio a Easttown sarà visibile anche su Now on demand e streaming.

Tantissimi i personaggi che vengono portati in scena da un nutrito cast di attori, tra quelli già citati si possono ricordare Jean Smart che interpreta la madre della protagonista e Angourie Rice che interpreta la figlia.

Il ruolo principale a Kate Winslet, attrice dall’innegabile talento, oltre che artista capace di lanciare messaggi importanti. Proprio in merito a questo ruolo, in una recente intervista rilasciata al New York Times, ha raccontato di essersi opposta quando il regista voleva modificare digitalmente la sua pancia per farla apparire più piatta e di aver mandato indietro il poster due volte perché il viso era stato modificato con Photoshop. Ha raccontato: “Mi hanno detto qualcosa tipo ‘Kate, davvero, non puoi’ e io gli ho risposto qualcosa del tipo ‘Ragazzi, so quante rughe ho intorno ai miei occhi, per favore rimettetele tutte a posto”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Omicidio a Easttown, come e quando vedere la serie con Kate Winslet