Morto l’attore Nick Cordero, dopo 95 giorni di lotta contro il Covid

Morto per Covid l'attore 41enne Nick Cordero. Da 95 giorni lottava in terapia intensiva: inutile l'ultimo tentativo di amputazione della gamba

Non ce l’ha fatta Nick Cordero, la star di Broadway che da mesi lottava contro il Covid. Era ricoverato in terapia intensiva presso il Cedars-Sinai Medical Center di Los Angeles da 95 giorni, avevano anche tentato in extremis di salvargli la vita amputandogli una gamba, ma l’attore 41enne è morto ieri a soli 41 anni. A darne notizia è il New York Times, che riporta anche il messaggio d’addio della moglie, Amanda Kloots.

“Il mio caro marito è morto questa mattina”, l’annuncio della donna, ora sola con il figlio Elvis di appena un anno. La donna non ha espressamente citato la causa del decesso, ma Cordero è stato ricoverato in ospedale per oltre tre mesi dopo aver contratto il Coronavirus.

Dio ha un altro angelo in paradiso ora. Il mio caro marito è morto questa mattina. Era circondato dall’amore della sua famiglia, che cantava e pregava mentre lui lasciava dolcemente questa terra.

Sono incredula e sento male dappertutto. Il mio cuore è spezzato perché non riesco a immaginare le nostre vite senza di lui. Nick era una luce così intensa. Era amico di tutti, amava ascoltare, aiutare e soprattutto parlare. Era un attore e musicista incredibile. Amava la sua famiglia e amava essere padre e marito. Elvis e io sentiremo la sua mancanza in tutto ciò che faremo, ogni giorno.

 

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Morto l’attore Nick Cordero, dopo 95 giorni di lotta contro il C...