Nadia Toffa, il ricordo delle Iene con uno speciale

Le Iene ricordano Nadia Toffa con uno speciale a un anno dalla sua morte, fra testimonianze inedite e video

Le Iene ricordano Nadia Toffa con uno speciale a un anno dalla sua scomparsa. Il 13 agosto 2019 la conduttrice si spegneva dopo una lunga e coraggiosa battaglia contro il cancro. Da allora nessuno l’ha mai dimenticata, non solo i fan e la famiglia, ma soprattutto i colleghi delle Iene. Per questo motivo gli autori dello show hanno deciso di organizzare una puntata speciale che racconterà la vita e le imprese della Toffa, fra testimonianze, servizi e molto altro.

“Credo che se Nadia ci vedesse fare quello che stiamo facendo si ammazzerebbe dalle risate – ha spiegato Davide Parenti, parlando di Le Iene per Nadia -. A un anno di distanza stiamo per farvi vedere qualcosa per cui non siamo assolutamente attrezzati, perché in questo speciale dedicato a Nadia parleranno tutte le persone che hanno lavorato con lei e che normalmente stanno dietro la telecamera. Questa cosa che ci costa moltissimo ma, come vedrete, la facciamo solo per lei”.

Era il dicembre del 2017 quando Nadia Toffa venne ricoverata a causa di un malore mentre stava registrando un servizio delle Iene. Ricoverata d’urgenza, la giornalista venne operata e in seguito fu sottoposta alle cure. In televisione, con il solito sorriso e un coraggio da guerriera, raccontò la sua battaglia contro il cancro. Poi la recidiva, il secondo ciclo di cure e la speranza, sempre viva, che sarebbe guarita completamente. Nonostante il male e la paura, Nadia non ha mai perso il sorriso ed è diventata per tutti un esempio di forza e coraggio. La sua morte è stata un duro colpo per tutto il gruppo di lavoro delle Iene che il 1 ottobre 2019 ha voluto ricordare la collega portando in onda 100 volti del programma.

“Non credo ci possa venire una cosa ugualmente bella se la riprovassimo altre mille volte – ha raccontato Max Ferrigno – e la cosa ancora più magica è che sono venute persone che Nadia non l’avevano mai nemmeno incrociata ma hanno capito che senza di loro, senza le loro conduzioni, senza i loro servizi, senza la loro storia, Nadia non sarebbe diventata quello che è stata”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Nadia Toffa, il ricordo delle Iene con uno speciale