Miranda: da Sex and the City a Governatore dello stato di New York

Cynthia Nixon, che in Sex and The City interpretava Miranda Hobbs, ha deciso di iniziare una carriera politica. L'attrice si è candidata come Governatore di NY

Da Sex and The City a Governatore dello stato di New York: Cynthia Nixon, conosciuta per il ruolo di Miranda nella celebre serie tv, ha deciso di tentare la carriera politica. Nello show con Sarah Jessica Parker, l’attrice interpretava una delle migliori amiche di Carrie, nella vita reale è un’attivista politica.

La candidatura della Nixon era stata anticipata da vari rumor, ma solo in questi giorni la star ha deciso di annunciare pubblicamente la sua decisione di correre alle elezioni. “Amo New York – ha scritto su Twitter – e oggi annuncio ufficialmente la mia candidatura come governatrice”.

La notizia è stata accolta con entusiasmo dai fan di Sex and the City, certi che in Cynthia Nixon ci sia anche un po’ della forza e della determinazione della celebre Miranda Hobbes. Per la diva non si tratta della prima esperienza politica, da anni infatti collabora con i partiti di sinistra e si batte per i diritti LGBT. La Nixon è gay e la sua compagna, Christine Marinoni, ha collaborato per moltissimo tempo con Bill De Blasio, sindaco democratico, finanziando anche la sua campagna elettorale.

Nella sua corsa alla poltrona di Governatore dello stato di New York, Cynthia Nixon dovrà vedersela con Andrew Cuomo, attualmente in carica e ricandidato per il terzo mandato consecutivo. Secondo i primi sondaggi, pubblicati subito dopo l’annuncio dell’attrice, Cuomo sarebbe in vantaggio.

Cynthia Nixon ha 52 anni, tre figli, e ha alle spalle una battaglia contro il cancro al seno che l’ha resa testimonial di numerose campagne di prevenzione. Il suo programma è stato raccontato in un video pubblicato dalla CNN: “Vogliamo che il nostro governo lavori sulla sanità – spiega nella clip l’ex Miranda Hobbs -, che metta fine alla carcerazione di massa, che aggiusti la nostra metropolitana rotta. Siamo stufi dei politici che si preoccupano più dei titoli e del potere di quanto non facciano con noi”.

L’attrice ce la farà a vincere le elezioni politiche? Le votazioni si svolgeranno il 6 novembre 2018. Staremo a vedere cosa accadrà e se l’ex stella di Sex and the City diventerà governatore dello stato di New York.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Miranda: da Sex and the City a Governatore dello stato di New Yor...