Miley Cyrus “bimba” di Conte. Botta e risposta su Twitter

Miley Cyrus chiama, Conte risponde. Il botta e risposta su Twitter tra la cantante e il premier fa impazzire tutti

Miley Cyrus fa un appello al Governo italiano su Twitter, e Conte prontamente le risponde. Tanto da meritarsi il suo “grazie” (scritto proprio così, in italiano) e una miriade di commenti sui social, dove hanno cominciato a definire la pop star una “bimba di Conte” e hanno ironizzato sul fatto che sul web possa davvero accadere di tutto. Anche che un primo ministro risponda alla celeb di turno.

Tutto è cominciato quando Miley, come tanti suoi colleghi impegnata in prima linea nella solidarietà al movimento Black Lives Matter ha pubblicato questo tweet:

L’Italia e il mondo uniti in solidarietà con Black Lives Matter negli Stati Uniti. Dobbiamo rimanere uniti per affrontare # COVID19 e il suo impatto sproporzionato sulle comunità emarginate, in particolare quelle di colore. Per favore, unisciti a noi, PM @GiuseppeConteIT? #GlobalGoalUnite

Poco dopo è arrivata la risposta di Conte:

L’Italia è stata in prima linea nella lotta contro # COVID19 ed è impegnata nell’Acceleratore ACT per garantire un accesso equo ed universale a vaccini e trattamenti. La cooperazione internazionale e la solidarietà sono fondamentali per avere successo. Insieme ce la faremo, Miley #GlobalGoalUnite

A quel punto, Miley ha controreplicato:

Grazie mille ! In attesa di nuovi impegni di finanziamento il 27 giugno, era necessario fornire accesso a trattamenti e vaccini per tutti, ovunque.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Miley Cyrus “bimba” di Conte. Botta e risposta su Twitter