Chi è Mikaela, la figlia adottiva di Steven Spielberg

Scopriamo chi è Mikaela, la figlia adottiva di Steven Spielberg, che ha fatto una scelta radicale.

Si chiama Mikaela, la figlia adottiva di Steven Spielberg, che ha annunciato di voler lavorare nel mondo del porno. 23 anni, capelli riccissimi e un sorriso dolce, è stata adottata dal regista e dalla moglie Kate Capshaw quando aveva solo due anni.

Mikaela, entrata nella famiglia Spielberg nel 1996, non vive a Los Angeles con i genitori, bensì a Nashville nel Tennessee, ma è molto legata a mamma e papà. Non a caso ha svelato di avergli raccontato il suo sogno di lavorare nel porno durante una chiacchierata con l’app FaceTime.

“La mia sicurezza è sempre stata la loro priorità – ha confessato -. Penso che una volta che vedranno quanto sono arrivata lontano dal fondo in cui mi trovavo un anno e mezzo fa, guarderanno questo e diranno: Wow, la ragazzina è cresciuta davvero sicura di se stessa. Sono stufa di non riuscire a sfruttare il mio corpo – ha aggiunto Mikaela -. E sono stanca di lavorare ogni giorno in un modo che non soddisfa la mia anima. Ho voglia di fare questo tipo di lavoro, sono in grado di soddisfare altre persone, ma mi sento bene perché non è in un modo che mi fa sentire violata”.

Molto riservata e lontana dai riflettori, la figlia adottiva del regista ha alle spalle un passato difficile, segnato da un disturbo borderline di personalità che l’ha portata a soffrire di anoressia e di alcolismo. Mikaela, con l’appoggio di Steven Spielberg e di sua madre, è riuscita a risollevarsi.

La ragazza ha svelato di aver già inoltrato la richiesta per ottenere la licenza di sex worker. Il suo scopo è quella di diventare indipendente dai genitori dal punto di vista economico e trovare la sua strada. “Mi sono resa conto che non c’è da avere vergogna nell’apprezzare questo settore  – ha detto – e nel voler fare qualcosa che sia sicuro, sano, consensuale. Non posso rimanere dipendente dai miei genitori o dallo stato. Non mi sento a mio agio”.

Spielberg ha avuto dalla moglie Kate tre figli: Sasha, nel 1990, Sawyer due anni dopo e Destry, nel 1996. Ha inoltre adottato Theo nel 1988 e Mikaela nel 1996. Non solo: il cineasta ha anche un altro figlio, Max Samuel, frutto del matrimonio con Amy Irving.

Mikaela, la figlia adottiva di Steven Spielberg

Mikaela, la figlia adottiva di Steven Spielberg – Fonte: Getty Images

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Chi è Mikaela, la figlia adottiva di Steven Spielberg