Meghan, perché Harry potrebbe non essere presente al parto

Nell'ipotesi della nascita del Royal Baby nella giornata di oggi, il Principe Harry potrebbe essere il vero grande assente all'evento

La gravidanza di Meghan Markle è oramai agli sgoccioli. Stando alle indiscrezioni dei tabloid inglesi, il Royal Baby potrebbe nascere anche oggi, ma il Principe Harry non potrà allora godersi la gioia dell’evento, perché impegnato in un evento a Londra.

Stando a quanto riferito dal noto The Sun, il 28 aprile sarebbe proprio la data della nascita del primogenito dei Duchi di Sussex. Ma, a quanto pare, Harry sarà assente per l’intera giornata poiché dovrà presiedere, come ogni anno, la nota Maratona di Londra e consegnare la medaglia d’oro al vincitore della competizione. E nonostante il periodo “critico” della nascita del primogenito, il 34enne Principe d’Inghilterra non potrà in alcun modo sottrarsi ai suoi doveri di reale.

Lasciato il Frogmore Cottage, Harry ha raggiunto la capitale inglese per partecipare all’evento sportivo ed applaudire tutti i partecipanti, lasciando però Meghan da sola. Se necessario, la bella Duchessa di Sussex potrà chiedere il supporto della madre Doria Ragland, nonostante abbia però più volte dichiarato di preferito un parto in casa, affiancata soltanto dall’amore del suo compagno. Stando agli impegni del Duca, Meghan potrebbe rischiare di dare alla luce il tanto atteso Royal Baby in solitaria, tagliando fuori dall’evento la sola persona che voleva accanto.

Dal canto suo, Harry non ha potuto far altro che lasciare dichiarazioni importanti sulla Maratona di Londra: “È uno dei più grandi eventi di beneficenza del pianeta e aiuta centinaia di associazioni in patria e all’estero a fornire servizi vitali a coloro che ne hanno più bisogno. Quest’anno, la Maratona di Londra vedrà il totale raccolto per beneficenza superare il record di 1 miliardo di sterline. Per ogni corridore che ha contribuito negli anni passati e per quelli che hanno partecipato quest’anno, grazie mille“.

Insomma, Harry ha cercato in tutti i modi di sottolineare l’importanza dell’evento sportivo di Londra, senza mai fare però riferimento alla sua assenza al Frogmore Cottage, dove nel giro di poche ore Meghan Markle potrebbe dare finalmente alla luce il primogenito della coppia reale. D’altro canto, oramai si è aspettato talmente tanto, che forse potrebbero passare anche altre 24 ore nella speranza che Harry torni al fianco della bella attrice americana.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Meghan, perché Harry potrebbe non essere presente al parto