Marco Stabile, dal trono di Uomini e Donne alle accuse di stupro

Di certo non era quanto auspicavamo le telespettatrici di Uomini e Donne quando ammiravano Marco Stabile, nei panni del bello corteggiato dalle partecipanti. Ora Marco è sul banco degli imputati con l’accusa di aver stuprato una sedicenne conosciuta in un provino.

La Procura, chiusa la fase iniziale delle indagini, ha chiesto il rinvio a giudizio per Stabile, ex tronista della trasmissione condotta da Maria De Filippi: il reato contestato è di violenza sessuale aggravata. L’inchiesta non si è chiusa, come prevedeva il bel siciliano, 26 anni e personal trainer, "in una bolla di sapone".

Il pm Francesco Scavo, titolare delle indagini, completati gli ultimi accertamenti, ha chiesto il processo sia per Stabile che per il suo amico, Giuseppe Balestreri, compagno della serata. Una notte dalle conseguenze drammatiche.

 

Marco Stabile, dal trono di Uomini e Donne alle accuse di stupro