Marco Carta, la verità sul coming out dalla D’Urso

Marco Carta si confessa e svela tutta la verità sul coming out fatto in tv da Barbara D'Urso

Marco Carta si confessa e racconta tutta la verità sul coming out fatto in diretta nella trasmissione di Barbara D’Urso. Una confessione che il cantante ha scelto di fare di fronte alle telecamere dopo averci pensato per molto tempo e di cui oggi non si pente.

L’ex star di Amici e vincitore di Sanremo ha rivelato che avrebbe voluto fare coming out diversi anni fa, ma all’epoca chi gestiva la sua immagine glielo impedì, affermando che sarebbe stato meglio aspettare. “A volte le cose belle fanno paura – ha spiegato a Ok Salute e Benessere -. È il paradosso della vita: siamo spaventati dall’essere felici, specie per chi come me ha dovuto affrontare difficoltà molto serie già da piccolo”.

“Era da un paio d’anni che volevo parlare pubblicamente del mio orientamento sessuale – ha svelato Marco Carta -. Chi gestiva la mia immagine, però, mi invitava sempre a pensarci bene e così il mio entusiasmo si affievoliva. Loro volevano solo proteggermi, ma ormai sono un uomo e della mia vita privata sono responsabile solo io. Essere liberi è impagabile”

Oggi Marco Carta è finalmente felice. Il cantante si è trasferito da Roma a Milano per amore di Sirio, il compagno con cui convive. “Sono più felice da quando ho detto di essere gay – ha confermato -. A un certo punto ho sentito forte il bisogno di dovermi raccontare. Non potevo più accettare di non essere sincero, al cento per certo, con chi mi segue. I miei fan sono la mia famiglia. Lo dovevo a loro e al mio compagno, ma soprattutto a me stesso”.

Carta non si è pentito di aver fatto il suo coming out in tv dalla D’Urso: “Ho scelto di parlarne su Canale 5 – ha confessato – perché ho sperato, sin da subito, che la mia storia potesse essere d’aiuto a tutte quelle persone che non hanno ancora trovato il coraggio di uscire allo scoperto, ma anche a tutte quelle famiglie che di omosessualità sanno poco o niente”.

Nonostante la felicità nella sfera sentimentale e i successi professionali, Marco non sta attraversando un momento semplice. Il cantante infatti dovrà affrontare una nuova udienza del processo per furto che lo vede imputato insieme all’amica Fabiana Muscas. I due erano stati fermati lo scorso maggio alla Rinascente di Milano con alcune magliette firmate sottratte di nascosto per un valore di 1200 euro.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Marco Carta, la verità sul coming out dalla D’Urso