Lorella Cuccarini, a rischio la conduzione dello Zecchino D’Oro e spunta Sanremo

È ancora incerto il futuro di Lorella Cuccarini in Rai: è sparito il suo nome per la conduzione dello Zecchino D'Oro

È ancora incerto il futuro di Lorella Cuccarini alla Rai: a luglio il suo nome era comparso nei palinsesti della rete ammiraglia per la conduzione dello Zecchino D’Oro. Eppure, nelle ultime comunicazioni alla stampa, il nome della conduttrice è sparito, lasciando molti dubbi sui suoi prossimi impegni professionali.

Secondo quanto riportato da Blogo, sarebbe stata proprio la Cuccarini a chiedere all’ultimo momento di non essere menzionata nella lista dei volti che animeranno la prossima stagione televisiva di Rai 1. Già qualche settimana fa, secondo il settimanale Oggi, Lorella avrebbe scelto di bloccare l’idea di condurre il festival della canzone del bambino, con la richiesta di parlare con Stefano Coletta e di avere maggiori conferme riguardo gli “altri progetti”.

Sembra che Lorella Cuccarini quindi stia cercando un accordo con il direttore di rete perché possano essere proposti progetti adatti a lei. Del resto era stato lo stesso direttore di Rai Uno a dichiarare che Lorella sarebbe stata una risorsa preziosa e che il suo talento sarebbe stato utile anche su altre trasmissioni: “Penso a un ritorno all’intrattenimento e c’è anche Lo Zecchino d’Oro. Stiamo parlando anche di altri impegni con lei”, aveva dichiarato il manager.

Adesso bisognerà capire, in base agli accordi con Coletta, quale possa essere il futuro della conduttrice in Rai. In attesa di news dalla direzione della rete, per la Cuccarini potrebbero prospettarsi scenari interessanti.

In cantiere ci sarebbe infatti anche la partecipazione a un’intera serata nella prossima edizione del Festival di Sanremo di Amadeus, molto probabilmente con una co-conduzione. Pare sfumata invece l’ipotesi di riproporre Fantastico con Pippo Baudo, a causa delle incertezze dovute all’emergenza sanitaria.

Dopo l’addio alquanto turbolento a La Vita in Diretta, Lorella Cuccarini non tornerà in onda al fianco di Alberto Matano, che sarà al timone del programma dal 7 settembre: “Stefano Coletta ha chiesto che il pomeriggio di Rai 1 diventi un racconto giornalistico – ha svelato Matano -. Gli spettatori di Rai 1, che potrebbero essere i miei genitori, sono attenti e a quell’ora vogliono essere informati. Il programma mi rispecchierà: sono capo autore e capo redattore, se sarà brutto sarà colpa mia. Sarà costruito con gli inviati, Roberto Poletti fa parte della squadra. Potrò contare su Giovanna Botteri, sui colleghi del Tg1 e di Rai News”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Lorella Cuccarini, a rischio la conduzione dello Zecchino D’Oro ...