Lite Bugo-Morgan: tutto programmato. La dichiarazione di Iva Zanicchi

"Lite Bugo-Morgan? Era tutto preparato, era tutto a tavolino": così ha dichiarato Iva Zanicchi a La Repubblica delle Donne. E solleva dubbi anche sul direttore d'orchestra

La lite tra Bugo e Morgan a Sanremo 2020 in mondovisione, tra insulti in musica e abbandono dell’Ariston, era programmata. Questo è quanto afferma Iva Zanicchi a La Repubblica delle Donne, il programma condotto da Piero Chiambretti.

Durante la sua rubrica Pagelle + Iva, la cantante si è così espressa: “Ragazzi non siamo ingenui. Era tutto preparato, era tutto a tavolino. Finirà anche peggio, si dovranno anche picchiare ed insultare perché non potranno dire la verità. Il signor Morgan la prima sera è stato votato ed è arrivato ultimo (anche se, aggiungiamo, il brano è cantato in due), la seconda sera l’hanno penalizzato. Lui ha detto ‘io che dirigo l’orchestra, che ho fatto l’arrangiamento, canto, suono e faccio tutto io mi voteranno e sarò primo’ invece i musicisti l’hanno fatto arrivare ultimo”.

Secondo la Zanicchi quindi la lite con conseguente espulsione dalla gara canora sarebbe stata decisa da Morgan per evitare di passare inosservato a Sanremo, dato che con molta probabilità sarebbe arrivato ultimo alla kermesse. Iva va diretta: “Passava nel dimenticatoio”.

La Zanicchi poi rivolge la sua attenzione al direttore d’orchestra, Simone Bortolotti, ammettendo che il comportamento le è parso sospetto. Infatti, avrebbe interrotto la musica proprio nel momento in cui Morgan ha smesso di cantare: “Come fa l’orchestra, finito di cantare Morgan, TAC! Tace. Ma non è umanamente possibile!”.

Bortolotti invece ha accusato Morgan, ospite da Caterina Balivo a Vieni da Me, di aver cambiato il testo della canzone senza dire niente a nessuno: “Non mi sarei mai prestato a dirigere una porcata del genere. Ho troppo amore per la musica, ogni volta che vedo queste immagini, io ho un colpo al cuore. Dietro queste performance c’è un lavoro di mesi, Bugo non si meritava tutto questo”.

La Zanicchi critica l’interpretazione di Bugo e Morgan nella sera delle cover: “Hanno cantato in modo indecente quella canzone di Endrigo che si è rivoltato nella tomba. Neanche nei peggiori karaoke”, ribadendo infine che la scenata sul palco dell’Ariston era programmata.

Intanto, la polemica non si placa. Morgan interviene a La Vita in Diretta, sua mamma telefona alla Balivo e Gilles Rocca, testimone diretto della lite, dice la sua su quei momenti concitati.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Lite Bugo-Morgan: tutto programmato. La dichiarazione di Iva Zani...