La figlia di Pink spara col fucile: è polemica

Il marito di Pink, Carey Hurt, pubblica un video su Instagram in cui la figlia di 7 anni spara. “Voglio trasmettergli la cultura delle armi “. Scoppia la polemica

Una bambina di 7 anni che spara col fucile. Un papà che orgoglioso posta il video su Instagram, commenta la bravura e precisione della figlia, e spiega come si stia impegnando per insegnare ai suoi figli “la cultura delle armi“.

Tanto basterebbe di per sé per sollevare una marea di critiche, soprattutto in un momento in cui negli Usa la polemica sulla detenzione e uso delle armi è scottante più che mai. Se poi il personaggio in questione non è un papà qualunque bensì Carey Hurt, famoso motociclista americano, nonché marito della cantante Pink e padre di Willow (7 anni) e Jameson (2 anni), la questione diventa mediatica.

L’uomo ha postato a fine gennaio la foto di Willow mentre spara con un fucile e accanto la didascalia:

Willz e io spariamo col fucile. Sta diventando piuttosto brava. Può colpire da una distanza di 30 metri. Ha iniziato a sparare quando aveva 3 anni. Per la cronaca non si tratta di caccia, divertitevi a sparare per sport. Sto crescendo i miei figli trasmettendogli la cultura delle armi da fuoco: come gestirle, come usarle per sparare e come prendersene cura, evitando che queste finiscano nelle mani di chi non è preparato #conoscenzaèpotere

Il feed ha fatto, manco a dirlo, il boom di visualizzazioni (oltre 400mila) e di commenti (quasi 10mila), divisi tra chi sostiene la sua scelta e chi gli si scaglia più o meno violentemente contro, dandogli dell’imbecille e sostenendo che stia semplicemente educando i figli a quel tipo di  “cultura tossica americana, dove le armi diventando un hobby e sono di tendenza”.

Pink, dal canto suo, non ha commentato, e anche da parte di Carey, fino ad ora, non ci sono state ulteriori spiegazioni. Se non un post ironico, pubblicato il giorno dopo il primo, in cui si vede un vecchio ritaglio di giornale in cui si pubblicizzava un arcaico modello di cinture per i seggiolini anteriori delle auto e la didascalia: “Guardate cosa ho comprato per mio figlio Jameson. Le scuse arrivano troppo presto per il post di ieri?”

 

 

La figlia di Pink spara col fucile: è polemica