Kim Kardashian mamma per la quarta volta: il nome del figlio fa discutere

Kim Kardashian è diventata mamma per la quarta volta e il nome del figlio - nato da madre surrogata - fa già discutere

Qualche giorno fa Kim Kardashian ha annunciato l’arrivo del suo quarto figlio. A far discutere però non è la decisione (di nuovo) di ricorrere ad una madre surrogata, ma il nome del piccolo.

Il bambino infatti si chiama Psalm, un nome decisamente insolito, che fa impallidire quelli degli altri figli della coppia. North, 5 anni, Saint, arrivato tre anni fa e Chicago, nata nel gennaio 2018 da una madre surrogata, proprio come l’ultimo arrivato.

“Cinque anni e quattro figli insieme, la vita non poteva essere migliore” ha commentato Kim Kardashian, che ha svelato a sorpresa l’arrivo di un altro figlio. La star dei reality non aveva mai nascosto la volontà di allargare la famiglia, ma dopo la nascita del secondogenito una diagnosi dei medici sembrava aver spezzato i suoi sogni.

Kim infatti soffre di placenta accreta, una malattia che può provocare delle gravi emorragie dopo il parto mettendo a rischio la vita della madre e del bambino. Da qui la decisione di ricorrere ad una madre surrogata, prima con Chicago, poi con Psalm. “All’inizio mi chiedevo se avrei amato il bambino allo stesso modo – aveva raccontato lei qualche tempo fa -. Trovavo frustrante non averlo nella mia pancia, ma poi ho cambiato idea. La madre surrogata ha reso i nostri sogni realtà con un grande regalo: la connessione con Chicago si è creata istantaneamente”.

L’esperienza è stata così positiva che Kim e Kanye hanno deciso di ripeterla, decisi ad accogliere un quarto figlio. “Avrebbero voluto che a ricevere il loro embrione fosse la stessa donna che ha partorito Chicago, ma purtroppo l’impianto non ha funzionato – aveva svelato una fonte a People – per questo hanno optato per un’altra persona”.

Dopo l’annuncio della nascita, Kanye West e Kim Kardashian hanno atteso qualche giorno prima di rivelare il nome del piccolo che è davvero molto particolare. Il neonato infatti si chiama Psalm, che in italiano significa letteralmente Salmo, mentre in ebraico vuol dire Canto. Chi conosce bene la coppia afferma che il nome sarebbe stato scelto ispirandosi alla Bibbia e ad un cammino spirituale intrapreso dai due innamorati. Di certo è molto particolare e, se da una parte in tanti hanno apprezzato l’originalità, altri sono convinti che questa volta la Kardashian abbia esagerato.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Kim Kardashian mamma per la quarta volta: il nome del figlio fa discut...