Kim Kardashian, festa sull’isola privata per i 40 anni: “Sono una privilegiata”

Kim Kardashian, per festeggiare i suoi 40 anni ha portato la sua famiglia e i suoi amici su un’isola privata dove fingere che le cose fossero normali”. “So di essere una privilegiata e benedetta!

Sono una privilegiata e mi sento benedetta”. Comincia così il lungo post su Instagram di Kim Kardashian, che nel raccontare i suoi festeggiamenti a 5 stelle per i 40 anni, in un momento così difficile per tutti, si è sentita in dovere di giustificare la sua “fortuna”.

Perché solo se ti chiami Kim Kardashian puoi permetterti di portare tutta la tua numerosa famiglia allargata, e pure un bel gruzzolo di amici, su un’isola privata, tutta esclusivamente per te, per “fare finta che “le cose siano normali”.

La socialite ha potuto farlo, e ha imbarcato le varie Khloé, Kourtney, Kendall (Kylie non pervenuta, così come il marito Kanye West), mamma Kris, il compagno di mamma, generi nuovi e passati, amici del cuore, collaboratori verso una paradisiaca isola tropicale, dove il carrozzone si è dilettato per vari giorni tra nuotate con le balene, giri in kayak, feste da mille e una notte.

E poiché, Kim lo aveva messo in conto, tutti i partecipanti, hanno abbondantemente postato foto, video e commenti (lei compresa), ha postato un post sul suo account Instagram in cui ha spiegato l’evento e ringraziato la sua fortuna.

40 e sentirsi così onorata e benedetta. Non c’è un solo giorno che io lo dia per scontato, specialmente durante questi periodi in cui ci vengono ricordate le cose che contano veramente. Per il mio compleanno quest’anno, non avrei potuto pensare a un modo migliore per festeggiarlo che insieme ad alcune delle persone che hanno contribuito a rendermi la donna che sono oggi. Prima del COVID, non credo che nessuno di noi apprezzasse veramente che semplice lusso fosse poter viaggiare e stare insieme con la propria famiglia e gli amici in un ambiente sicuro. Dopo 2 settimane di controlli sanitari e chiedendo a tutti di mettersi in quarantena, ho sorpreso la mia cerchia ristretta più vicina con un viaggio in un’isola privata dove potevamo fingere che le cose fossero normali, solo per un breve momento nel tempo. Abbiamo ballato, passeggiato in bicicletta, nuotato vicino alle balene, fatto kayak, visto un film sulla spiaggia e molto altro ancora. Mi rendo conto che per la maggior parte delle persone questo è qualcosa molto lontano dalla propria portata in questo momento, quindi in momenti come questi, mi viene umilmente ricordato quanto sia privilegiata la mia vita. #questo è 40

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Kim Kardashian, festa sull’isola privata per i 40 anni: “Sono ...