Joaquin Phoenix: nuovo Joker nel film incentrato sul cattivo

Nel 2019 al cinema il film che percorre la vita del nemico numero uno di Batman: Joker. A impersonarlo sarà Joaquin Phoenix: supererà gli illustri predecessori?

Arriverà nelle sale nell’autunno del 2019 e sarà uno dei film più attesi del prossimo anno. Stiamo parlando di “Joker“, film incentrato sul cattivo numero uno di Batman, uno dei villain più “amato” da sempre.

Il film sarà diretto dal regista Todd Phillips e a vestire i panni dell’acerrimo nemico di Batman sarà l’attore premio Oscar Joaquin Phoenix. Il film ricostruirà la vita di Joker dalle origini, prima che diventasse l’antagonista per antonomasia di Bruce Wayne.

Secondo quanto annuncia la Warner Bros. Pictures, il film di Phillips, che ha scritto anche la sceneggiatura insieme a Scott Silver (autore, tra gli altri, di “The Fighter”) esplorerà la figura dell’iconico villain partendo dalla sua condizione di uomo emarginato dalla società.

Phoenix, attore affascinante e versatile, raccoglie una pesante eredità. Prima di lui a vestire i panni di Joker sono stati tre mostri sacri: Jack Nicholson nel primo “Batman” del 1989, diretto da Tim Burton; il compianto Heath Ledger ne “Il cavaliere Oscuro”, 2008, per il quale ha vinto l’Oscar come migliore attore non protagonista (premio postumo, ricevuto quando era già morto) e Jared Leto in “Suicide Squad”  nel 2016, diretto da David Ayer.

Ognuno di loro ha caratterizzato il cattivo in maniera personale, sottolineandone peculiarità diverse.

Il Joker di Nicholson era istrionico e intelligente, psicotico ma anche giocoso, sempre pronto alla battuta. Un Joker folle, cattivo e ironico al tempo stesso.

Con Heath Ledger il personaggio diventa molto più drammatico e inquietante. Il suo Joker fa paura solo a guardarlo, lo sguardo è pervaso di odio e crudeltà. Non a caso il trucco facciale, che con Nicholson era perfetto, in lui appare sbavato, come a volerne dare una connotazione ancora più dark e distruttiva.

Ultimo in ordine di tempo, il Joker interpretato da Jared Leto è psichedelico e futurista: capelli fluo, tatuaggi in tutto il corpo e denti d’oro, il suo sadismo è portato a livelli estremi.

A questo punto non ci resta che aspettare la versione di Joaquin Phoenix, che saprà senza dubbio dare la sua impronta geniale al criminale più folle di sempre.

Joaquin Phoenix: nuovo Joker nel film incentrato sul cattivo