Negli inviti alle nozze di Meghan Markle e Harry c’è un riferimento al divorzio dell’attrice

Negli inviti alle nozze di Meghan e Harry è presente un chiaro riferimento al divorzio dell'attrice, che è già stata sposata nel 2011

Gli inviti alle nozze di Meghan Markle e Harry d’Inghilterra contengono molti indizi riguardanti la coppia reale, ma soprattutto il modo in cui la Regina Elisabetta II ha accolto l’attrice nella Royal Family. Come ben sappiamo quando si parla di matrimoni reali nulla è lasciato al caso, nemmeno il più piccolo dettaglio.

Così leggendo bene i 600 inviti per il matrimonio della coppia emerge un riferimento al divorzio di Meghan Markle. La star di Suits infatti è già stata sposata. Nel 2011 convolò a nozze con il produttore cinematografico Trevor Engelson e due anni dopo i due divorziarono.

Il passato di Meghan non è stato dimenticato da Buckingham Palace, che negli inviti ha voluto inserire un riferimento alla condizione di “ex moglie” della star americana. A rivelarlo è stato William Hanson, esperto di galateo reale. Negli inviti infatti la sposa viene indicata con il titolo “Ms” anziché “Miss”, come era accaduto per Kate Middleton.

Questo perché il termine “Ms” viene utilizzato per le donne divorziate. “Specialmente la Regina, non ha mai riconosciuto questo titolo, non riteneva che questo stato civile fosse importante – ha spiegato l’esperto -. La prima volta è avvenuta con Meghan, a novembre, con l’annuncio del fidanzamento. Da allora è apparso in tutte le comunicazioni, dagli inviti ai social media. Immagino che lei stessa lo abbia richiesto. È un altro piccolo segnale che la famiglia reale si sta muovendo al passo con i tempi”.

Insomma: sembra proprio che Meghan Markle stia portando una vera e propria ventata di freschezza nella famiglia reale. D’altronde insieme ad Harry, la futura principessa ha già rotto moltissime tradizioni. Per prima cosa ha ottenuto il permesso di invitare alle nozze anche persone comuni che potranno assistere alla cerimonia religiosa che si terrà il 19 maggio a mezzogiorno nella cappella di St. George al castello di Windsor.

Per volere dell’attrice la sera, dopo il banchetto, ci sarà anche un party intimo con 200 invitati presso Frogmore House, residenza di cui si è innamorata a prima vista. Non solo: la torta nuziale è ai fiori di sambuco e limone ed è stata realizzata da una cake designer californiana che vive a Londra.

Negli inviti alle nozze di Meghan Markle e Harry c’è un riferim...