Gwyneth Paltrow magra a 45 anni: i segreti della sua dieta bizzarra

L'attrice, sempre più guru salutista, è accusata dalla sua ex chef Kate McAloon di nutrirsi praticamente solo di erba

Gwyneth Paltrow è sempre più impegnata nel suo ruolo di guru salutista. Dal suo blog dispensa consigli su alimentazioni e pratiche benefiche che spesso sono di dubbia validità, tanto da suscitare non poche polemiche, dalle uova vaginali di giada alla dieta a base di sciroppo d’acero.

A 45 anni (è nata infatti il 27 settembre 1972), l’attrice è magrissima. La sua linea è frutto di una particolare pratica alimentare a dir poco estrema. A rivelare i dettagli è  Kate McAloon, la chef che ha lavorato a casa della Paltrow quando ancora stava con Chris Martin. La cuoca ha raccontato al sito news.com di essere rimasta stupita quando ha ricevuto la lista dei cibi proibiti. Assolutamente vietati zuccheri e dolci, latticini e i derivati della carne. In pratica la coppia mangiava solo verdura. “Erano davvero molto rigidi”.

La McAloon si è trovata in difficoltà nel svolgere il suo lavoro, tanto che alla fine ha inserito nei suoi piatti anche alcuni degli ingredienti proibiti. A quel punto ha ricevuto i complimenti della Paltrow e di Martin perché la sua cucina stava migliorando. La chef ha notato con soddisfazione: “Questo è quello che succede quando si mangia qualcosa di più che solo erba“.

Da anni Gwyneth Paltrow afferma di essere flexitariana, ossia di mangiare prevalentemente frutta e verdura di stagione, possibilmente a chilometro zero. Sono permessi nella dieta cereali integrali, legumi, derivati dalla soia, olio extravergine di oliva, semi di lino, frutta secca. Molto raramente sono permessi carne, pesce, uova, latticini, tutti rigorosamente biologici. Invece, assolutamente proibiti i carboidrati come pane, pizza, dolci e gli alcolici. Questo regime alimentare prevede circa 1.500 calorie al giorno, piuttosto poche per chi ha una vita attiva.

Gwyneth Paltrow magra a 45 anni: i segreti della sua dieta bizzar...