Gianni Sperti sotto attacco per la Barale: parla l’ex collega di U&D

Mario Serpa attacca Gianni Sperti su Instagram, mettendo in dubbio il matrimonio con Paola Barale

Mario Serpa, ex opinionista di Uomini e Donne, attacca Gianni Sperti, mettendo in dubbio il suo matrimonio (passato) con Paola Barale.

La polemiche che ha travolto lo show di Maria De Filippi non si arresta e, al contrario, sembra più forte che mai. Dopo la lite fra Teresa Cilia, ex tronista, e Raffaella Mennoia, autrice del programma, ora tocca a Mario Serpa e Gianni Sperti, due volti noti della trasmissione, che si sono scontrati duramente su Instagram.

Tutto è iniziato quando il ballerino ha condiviso un video in cui Mario Serpa massaggiava le spalle a Lele Mora negli anni in cui era uno degli agenti più potenti nel mondo dello spettacolo. L’ex opinionista ha prontamente risposto al rivale. “Ti avevano affidato un compito, infamare Mario – ha scritto, ripubblicando il messaggio di una fan -. L’unica cosa che sei riuscito a trovare sono due secondi di un video di 18 anni fa, già visto. Nemmeno una nota del preside del liceo? Una multa in motorino? Ma veramente Gianni?”. Poi l’affondo: “Quell’articolo è veritiero – ha replicato – tanto quanto lo è stato il tuo matrimonio”.

Mario fa riferimento all’unione con Paola Barale, durata dal 1998 al 2002. Una separazione molto dolorosa che ha alimentato nel corso degli anni tanti gossip. Più di una volta in passato la showgirl è stata accusata di aver rinnegato il matrimonio con il ballerino e anche Sperti non ha mai rilasciato molte dichiarazioni sulla love story.

Ha però sempre affermato di aver vissuto un periodo buio dopo la fine delle nozze con la Barale da cui è uscito proprio grazie a Uomini e Donne. “La persona che più mi ha aiutato dopo la fine del mio matrimonio è stata Maria De Filippi – aveva raccontato tempo fa –. In quel periodo, finita la mia storia d’amore, tornai a Buona Domenica e cominciai a lavorare a Uomini e Donne, ero in un periodo buio, non credevo più in me stesso“.

Gianni Sperti sotto attacco per la Barale: parla l’ex collega di...