GF Vip, Signorini svela: “La Elia non è la mia cocca, Marini poco schietta”

Signorini svela la verità sulla Elia al GF Vip e lancia una frecciatina a Valeria Marini

Alfonso Signorini si confessa sul Grande Fratello Vip a poche puntata dalla finale, parlando di Valeria Marini e Antonella Elia, due grandi protagoniste di questa edizione del reality. Il conduttore ha vinto la sfida, conquistando i telespettatori con un’edizione scoppiettante dello show, arrivata dopo l’addio di Ilary Blasi e un calo di ascolti.

Grazie a un ottimo cast e alle sue capacità, Signorini ha vinto la sfida, risollevando le sorti del Grande Fratello Vip. Nel bunker di Cinecittà non sono mancati scontri e liti, soprattutto fra Valeria Marini e Antonella Elia, entrambe amiche di Alfonso.

“Antonella Elia non è la mia cocca perché nel mio ruolo non posso avere protetti – ha detto il presentatore al settimanale Chi -. È un personaggio sicuramente da prendere con le pinze perché è una caratteriale e non si sa mai nel suo caso quanto ci faccia e quanto ci sia. Averla in Casa è positivo perché è di grande stimolo, e perché nel bene o nel male è se stessa. Poi può piacere come no, certamente è una che non si nasconde”.

Signorini ha poi commentato l’esperienza di Valeria Marini al GF Vip, criticando il suo atteggiamento. “Voglio molto bene a Valeria perché siamo amici da 30 anni – ha confessato -, ma ha un suo cliché, vive un po’ nel suo personaggio e purtroppo ha un grande difetto, che non è diretta nelle cose”. Il giornalista ha raccontato che, anche nel privato, Valeria sarebbe poco schietta. “Se deve dire una cosa, o non la dice perché è buona e non vuole provocare polemiche – ha rivelato -, oppure parte da Adamo ed Eva prima di arrivare al dunque. E il pubblico da casa è abituato alle verità, alle persone dirette, franche, schiette. Valeria non sempre brilla in schiettezza”.

Infine il conduttore del GF Vip ha commentato il comportamento di Patrick Ray Pugliese, fra i probabili vincitori del reality, molto apprezzato dal pubblico e dagli inquilini. “Patrick ha una sua base di simpatia, di improvvisazione e ha dato molto anche al programma, quindi gli sono molto grato – ha spiegato -. Certamente è un grande stratega, è un giocatore abilissimo perché conosce tutto di questo programma, se l’è studiato, si è studiato molto bene i concorrenti. E comunque è un concorrente che sta dando molto al programma, è generoso da questo punto di vista. Questo bisogna riconoscerglielo”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

GF Vip, Signorini svela: “La Elia non è la mia cocca, Marini po...