La gaffe della Pausini e gli insulti tra donne che ci fanno davvero male

In un "mondo di uomini", le donne lottano tra loro. Quando poi gli esempi negativi giungono da volti noti, è tempo di una riflessione

Laura Pausini non dimentica nulla e prima o poi la farà pagare a tutti. L’ultima gaffe sul palco scatena le polemiche e offre un pessimo esempio alle giovani donne che la seguono.

Vivere in un “mondo di uomini” non è di certo semplice per una donna. Farlo sapendo che è in atto una lotta priva di senso tutta al femminile, rende il tutto un’impresa epocale. Coalizzarsi per ottenere pari diritti in ogni ambito, per schiacciare quella cultura maschilista secondo la quale un uomo può fare ciò che vuole, incolpando la donna delle proprie debolezze e dei propri orrori.

Spalleggiarsi per guardare a un futuro più roseo, offrendo alle nuove generazioni degli esempi dai quali partire. Esempi semplici, in ambito domestico, o di grande impatto mediatico, come possono essere quelli lanciati su un palco da un’artista.

Laura Pausini in tal senso si è resa protagonista di una nuova gaffe. L’artista romagnola ha vissuto fino a oggi un anno decisamente particolare, fatto di costanti polemiche, subite o scatenate. Dai vestiti indossati al Wind Music Festival ai macigni tolti dalle scarpe, una volta giunta a New York per il suo tour mondiale, accolta con gran calore alla Radio City Hall.

Laura Pausini contro tutto e tutti. Attacchi per i critici rei di non aver istantaneamente creduto in lei quando era ancora un’adolescente. Oggi lei ha 44 anni, ma non dimentica, non mancano di ricordare d’avere bene impressi in mente ogni volto.

L’ultimo polverone lo ha sollevato durante il concerto al Forum di Assago. Lo show è iniziato da poco ed eccola dare sfoggio delle sue doti vocali con Frasi a metà. Si parla di un’amicizia gettata al vento, che ancora le fa provare un profondo rancore, al punto da concludere l’esibizione con un “Va tutto bene… tr**a”.

Ha poi chiesto scusa ai presenti, che in realtà hanno reagito in maniera entusiasta alla volgarità espressa sul palco. Un esempio pessimo per tutte le giovani che con dedizione la seguono, e che in minima parte trovano nei propri idoli dei modelli da seguire nella vita di tutti i giorni.

Un clima di astio che la Pausini contribuisce ad alimentare, pur trovando la forza ore dopo di attaccare chi la critica, mostrandosi sorpresa dinanzi alle polemiche scatenate dalle sue parole. Vorrebbe andarsene dall’Italia. È un pensiero che più volte le ha sfiorato la mente. Andare in America magari, dove una regna una tale Beyoncé, che potrebbe non accoglierla al meglio, qualora dovesse trasferirsi negli USA in maniera stabile.

Qualcuno potrebbe infatti mostrarle lo sfogo insensato della Pausini ai suoi danni, che la cantante ha poi definito uno scherzo. Presa in giro per la mancata concessione del Colosseo, la regina del soul scoprirà che alla furente Laura può solo “fare una p***a”.

Scontri tra donne che non aiutano nessuno, così come vivere costantemente nel passato, senza mai lasciar andare quella rabbia, non può che renderci l’agguerrito “mostro” che ricordiamo aver reso la nostra giovinezza un inferno.

La gaffe della Pausini e gli insulti tra donne che ci fanno davvero&nb...