Sanremo, Ultimo furioso: lo sfogo per la mancata vittoria al Festival

Dopo la mancata vittoria al Festival di Sanremo, Ultimo, il superfavorito della kermesse, si sfoga, attaccando i giornalisti

Il superfavorito del Festival di Sanremo era Ultimo, ma alla fine a strappare la vittoria sul palco dell’Ariston è stato Mahmood.

L’italo-egiziano ha conquistato il primo posto con il brano Soldi, mentre il cantautore di San Basilio è arrivato secondo. Una medaglia d’argento amara per Ultimo che, forse complice la stanchezza e la delusione, si è sfogato contro i giornalisti durante la conferenza stampa post-Sanremo.

“Me l’avete tirata, avete rotto – ha sbottato Ultimo -. Io non ho mai avuto la pretesa di vincere. Al contrario di quanto avete sempre scritto voi giornalisti, tirandomela. Io me so grattato, ma non è servito. Avete solo questa settimana per sentirvi importanti e avete rotto – ha aggiunto -. Troverete sempre qualcosa da ridire a quello che dico. Sono contento per Mahmood”.

Superato il momento di rabbia, Ultimo, al secolo Niccolò Moriconi, ha cercato di chiarire il suo punto di vista dopo il secondo post al Festival di Sanremo. “Io punto all’eccellenza – ha detto -, quindi è normale che ci sono rimasto male. Poi è normale che se una persona si crea aspettative e non le realizza non è contento. La mia vittoria sono i live e le persone che si riconoscono in quello che scrivo”.

Se Mahmood ha conquistato tutti con il ritmo di Soldi, in tanti tifavano per Ultimo. Fra i suoi sostenitori Fabrizio Corona, per cui ha scritto una canzone qualche anno fa, prima del successo, ma anche Matteo Salvini, che ha mostrato il suo sostegno per il cantautore romano con un tweet. “Se piaccio a Salvini? – ha risposto lui -. Io scrivo canzoni e, nel momento in cui le scrivo, non sono più mie. Quindi se le apprezza Salvini o un muratore a me non cambia niente”.

Nel corso della conferenza stampa dopo il Festival c’è stato tempo anche per i ringraziamenti di Mahmood, vincitore di Sanremo decisamente inaspettato. “Sono un ragazzo italiano, nato e cresciuto a Milano, da madre sardo e babbo egiziano. Sono italiano al 100 per cento – ha detto il vincitore della kermesse -. Sono fan della musica moderna dalla trap all’indie e al cantautorato. Le mie esperienze sono miste. Ringrazio tutta la gente che mi ha sostenuto. Sono senza parole, sto impazzendo, per me è una figata”.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Sanremo, Ultimo furioso: lo sfogo per la mancata vittoria al Fest...