Federica Pellegrini: “Addio al nuoto dopo Tokyo, sono vecchia”

Federica Pellegrini, alla consegna dei Collari d’oro, annuncia l’addio al nuoto dopo le Olimpiadi di Tokyo. “A 32 anni non posso più vincere”. E la rete attacca il suo look

Federica Pellegrini annuncia il suo addio al nuoto. Probabilmente dopo le olimpiadi di Tokyo del 2020. Lo fa alla consegna dei Collari d’Oro al Foro Italico, di Roma, il 19 dicembre 2017.

Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, ha fatto gli onori di casa nella cerimonia a cui hanno preso parte il premier Paolo Gentiloni, il ministro dello Sport, Luca Lotti, e il presidente del Comitato paralimpico, Luca Pancalli.

E Federica, nel ricevere il premio, ha annunciato i suoi progetti futuri:

Dopo Tokyo avrò 32 anni e di certo non m’aspetto di andare a vincere una medaglia. Farò la mia quinta Olimpiade, poi organizzerò una grande festa per salutare il nuoto

Poi ha confessato:

“Dopo la batosta di Rio ho pensato di smettere, poi ai Mondiali il sogno che si avvera: gli ultimi 200 come volevo io, la gara della vita. Sono fiera e onorata, ringrazio chi mi ha aiutato a chiudere come volevo: è stato un anno faticoso, ma ne è valsa la pena ”

Ma ciò che ha colpito maggiormente l’attenzione del web, più che le sue parole, è stato il suo look. Fasciata in un tailleur rosso, capello platino pettinato indietro e occhialoni da vista, Federica è stata attaccata (simpaticamente) sui social, che ne hanno paragonato l’aspetto a quello di Nonna Granny.

D’altronde lei, autoironicamente, l’aveva fatto capire: “Lascio il nuoto perché a 32 anni (per lo sport) sono vecchia”…

Vai Fede, noi siamo pazze di te e ti troviamo bellissima anche così!