Federica Panicucci pronta a tornare in tv: quando riparte Mattino Cinque

Federica Panicucci è pronta a tornare in tv al timone di Mattino Cinque, inaugurando la dodicesima stagione del programma

Federica Panicucci è pronta a tornare in tv al timone del suo programma Mattino Cinque. La conduttrice, dopo una lunga pausa a causa dell’emergenza sanitaria, era riapparsa sul piccolo schermo a inizio maggio, ma sua permanenza era durata poco: la Panicucci infatti aveva salutato nuovamente i telespettatori dopo un mese, per concedersi il meritato riposo in vista della pausa estiva.

Federica, dopo aver trascorso le vacanze con il suo compagno Marco Bacini, tornerà alla conduzione di Mattino Cinque il 7 settembre, inaugurando la dodicesima stagione del programma. Per tutti questi anni la presentatrice è stata presenza fissa della trasmissione, mentre la sua spalla maschile è cambiata di anno in anno.

In una recente intervista a Il Giornale ha spiegato: “Siamo tutti in attesa di capire cosa succederà: io e la mia squadra siamo pronti a tornare in prima linea al mattino per informare e stare accanto agli spettatori, così come ha fatto egregiamente Mediaset in tutti questi mesi, devo dire facendo la differenza”.

La formula di Mattino Cinque dovrebbe restare la stessa, con un susseguirsi di momenti di cronaca e approfondimenti politici, a cura di Francesco Vecchi – che ha condotto il programma a giugno – e tante news di attualità con Federica Panicucci che condurrà la seconda parte del programma da sola, dedicando spazio anche alla cronaca rosa.

Nell’intervista al giornale, la Panicucci ha anche raccontato dell’inizio della sua carriera, quando esordì con Enzo Tortora: “La mia agenzia mi mandò a fare un provino per Portobello, per me un sogno: lo guardavo insieme ai miei genitori – ha spiegato la conduttrice -. Al casting c’erano tutte super modelle, pensai di non avere chance, invece cercavano un volto un po’ diverso. Ricordo la prima conferenza stampa, quella del rientro di Tortora in tv: c’era uno spiegamento di giornalisti mai visto. Ero al centro di un evento epocale”.

Senza dimenticare la sua esperienza al Festival Bar, un’avventura indimenticabile per lei: “Una sera, mentre stavo parcheggiando sotto casa dei miei genitori a Milano, mi chiamò Vittorio Salvetti, il patron della manifestazione, e mi disse che avevano deciso di affidare la conduzione a Fiorello, Jovanotti, Amadeus e a… me! Per me era un sogno”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Federica Panicucci pronta a tornare in tv: quando riparte Mattino Cinq...