Fabrizio Corona torna in carcere dopo la foto su Instagram? Parla il suo avvocato Ivano Chiesa

Fabrizio Corona potrebbe tornare in carcere dopo aver pubblicato alcune foto e un video su Instagram, violando il divieto imposto dal giudice

Fabrizio Corona rischia di tornare in carcere a causa di alcuni post pubblicati su Instagram. L’ex re dei paparazzi ha lasciato da poco San Vittore, ma potrebbe presto tornarci. Tutto per colpa dei social e di alcune foto, accompagnate da una musica, che avrebbero comportato una violazione del regime di semilibertà.

Tornato ad essere un cittadino libero da sole due settimane, Corona ora rischia un ammonimento che potrebbe comportare la revoca dell’affidamento terapeutico. La segnalazione è arrivata dalla Procura generale che ha indicato alla Sorveglianza la violazione delle prescrizioni da parte dell’ex pupillo di Lele Mora, che avrebbe postato video e foto sui social.

Ospite di Mattino 5, Ivano Chiesa, l’avvocato di Fabrizio Corona, ha chiarito la situazione legale dell’ex re dei paparazzi. “Fabrizio Corona non ha violato alcuna norma – ha svelato a Federica Panicucci -. Anche io ho appreso la notizia come voi tramite le agenzie di stampa, ma nessuno gli ha notificato quanto accaduto nelle ultime ore. C’è un magistrato che deve decidere – ha aggiunto Chiesa – e per rispetto nei suoi confronti non commento”.

Corona era tornato in carcere nell’ottobre 2016 a causa di alcuni contanti trovati nel controsoffitto del suo appartamento. Era stato scarcerato lo scorso 21 febbraio per volere del giudice Simone Luerti, che aveva accolto le richieste di affidamento terapeutico avanzate dai legali Antonella Calcaterra e Luca Sirotti. Oggi Corona è affidato alla comunità di Limbiate, Milano, per curare la sua tossicodipendenza, ma dorme nella sua casa di Milano, in via De Cristoforis insieme alla fidanzata Silvia Provvedi.

Nel provvedimento di scarcerazione il giudice affermava che l’ex re dei paparazzi aveva finalmente acquisito una “maggiore consapevolezza di essere all’ultima occasione per riprendere in mano la propria vita”, gli vietava l’uso dei social e di diffondere sue immagini senza autorizzazione.

Poco dopo però Corona aveva contravvenuto il divieto. Sui profili Instagram e Facebook infatti erano apparse delle foto con una felpa rossa e la scritta Adalet e un video di pochi minuti con alcune immagini in cui veniva ritratto mentre usciva dal carcere di San Vittore per riabbracciare la fidanzata, con in sottofondo una canzone del rapper Salmo.

Fabrizio Corona torna in carcere dopo la foto su Instagram? Parla il s...