Corona, compleanno in carcere: le parole dell’avvocato (e la verità sull’arresto)

Fabrizio Corona ha trascorso il compleanno in carcere, nel frattempo il suo legale parla per la prima volta, spiegando cosa è accaduto

Sono trascorsi alcuni giorni dall’arresto di Fabrizio Corona, che ha trascorso il suo compleanno in carcere, e a parlare, per la prima volta, è il suo avvocato.

L’ex re dei paparazzi il 29 marzo ha compiuto 45 anni, una ricorrenza che non ha festeggiato visto che si trova dietro le sbarre da diversi giorni. Il giudice di Sorveglianza di Milano ha infatti disposto la sua carcerazione dopo aver sospeso l’affidamento terapeutico che aveva consentito a Corona di lasciare San Vittore.

A parlare, dopo giorni di silenzio, è il suo avvocato Ivano Chiesa, che ha rilasciato un’intervista nel corso di Storie Italiane, il talk condotto da Eleonora Daniele, in cui ha raccontato i momenti dopo l’arresto di Corona e il suo stato d’animo per quanto accaduto.

“Fabrizio non ha capito che il sistema italiano prevede che nel corso dell’esecuzione della pena si deve tenere un comportamento socialmente corretto – ha spiegato il legale -. Fa fatica ad accettare le limitazioni che gli impongono. Deve capire che queste sono le regole!”.

Lo scorso 21 febbraio, Corona aveva lasciato il carcere di San Vittore, ottenendo l’affidamento terapeutico. Il provvedimento però è stato revocato a causa di alcuni comportamenti dell’ex re dei paparazzi, fra cui le sue numerose ospitate televisive. “Mi sento rammaricato – ha detto l’avvocato -, perché è finito di nuovo in carcere per delle cose che tutto sommato sono delle banalità […] Non ha commesso delitti, non è andato in giro a sparare […] Lui si sforza di migliorare ma è dovuto alla sua natura. Fabrizio non è un criminale e in carcere non ci deve stare. È pericoloso solo per sé”.

Intanto emergono nuovi dettagli riguardo l’arresto, avvenuto qualche giorno fa. Corona sarebbe stato raggiunto dagli agenti nel suo appartamento e alla loro vista non avrebbe fatto commenti. Secondo chi lo conosce però sarebbe abbattuto. Prima di andare in carcere, come svelato anche da Barbara D’Urso, Fabrizio avrebbe avuto la possibilità di abbracciare il figlio Carlos, nato dall’amore per Nina Moric.

Corona, compleanno in carcere: le parole dell’avvocato (e la ver...