Domenica In, Vittoria Schisano si racconta: il passato difficile e i suoi grandi amori

Dopo il successo a "Ballando con le Stelle", Vittoria Schisano rivela la sua forza e le sue fragilità a "Domenica In"

Mara Venier torna con un imperdibile appuntamento del suo amatissimo show: ospite della nuova puntata di Domenica In è la splendida Vittoria Schisano, reduce da un’esperienza incredibile a Ballando con le Stelle. Nel corso della lunga chiacchierata nel salottino di Rai1, l’attrice si è raccontata a cuore aperto.

“Oggi sono felice” – ha esordito Vittoria Schisano, con un sorriso radioso a illuminare il suo volto – “È una felicità che mi è costata tanta fatica, ho dovuto combattere a lungo”. Ripercorrendo il suo difficile passato, l’attrice ha affrontato i lunghi anni trascorsi racchiusa in un corpo che non era il suo: “Mi è costato molto essere Giuseppe” – ha rivelato ai microfoni di Domenica In. Il suo è stato un percorso complicato, durato molto tempo. Ma alla fine è emerso il suo vero essere, ed è nata Vittoria.

Nella sua vita, la Schisano ha dovuto superare molti ostacoli, ma ha sempre avuto il supporto della sua famiglia: i genitori e sua sorella Rosaria le sono stati accanto, aiutandola ad affrontare le avversità e i pregiudizi che ha incontrato lungo il cammino. Tuttavia, non è stato sempre così facile: “C’è stato un momento che non ho mai raccontato” – ha spiegato alla Venier – “Mia mamma all’inizio era affranta, si chiedeva cosa sarebbe successo. Era in qualche modo vittima del pregiudizio e in un primo momento non l’ha accettato”.

Con suo padre, invece, è stato tutto più facile: “Era già malato, e sono convinta che quando siamo vicini alla morte siamo più sensibili. Mi ha fatto l’unica domanda che un genitore dovrebbe fare al proprio figlio: ‘Sarai felice?’. Io ho risposto: ‘Non so se sarò felice, ma sarò me stessa’”. Papà Alfonso purtroppo non c’è più, ma ha saputo rimanere con coraggio e tenacia accanto a sua figlia sino all’ultimo momento.

Poi Vittoria ha raccontato la sua bellissima esperienza a Ballando con le Stelle, a partire dal difficile rapporto che ha instaurato con i giudici: “Il programma è meraviglioso, Milly è una gran padrona di casa” – ha spiegato – “ma la giuria è completamente sconnessa”. Le sue parole si riferiscono, chiaramente, a ogni volta in cui le è stato detto di “andare avanti”, lasciandosi alle spalle la sofferenza del suo percorso. “Sono convinta di aver mandato un messaggio importantissimo, che sarebbe dovuto arrivare a casa senza alcun filtro”.

Molto importante, per lei, è stato il rapporto con Marco De Angelis, il maestro di ballo che l’ha accompagnata in questa avventura: “Tra di noi è nata una meravigliosa amicizia, in lui c’era il mio stesso entusiasmo, siamo diventati subito fratello e sorella”. Un legame che è apparso evidente anche ai telespettatori di Domenica In, quando il ballerino ha fatto il suo ingresso in studio per concedersi una samba con Vittoria.

Infine, l’attrice ha parlato del suo grande amore. Nella sua vita c’è un uomo di nome Donato, che ha saputo conquistare il suo cuore: “È il primo e unico uomo che abbia avuto. Aspetto solo che lui si inginocchi e mi chieda di sposarlo“. Vittoria, come lei stessa ha rivelato, sogna infatti un matrimonio in grande stile, con un bellissimo abito bianco. E naturalmente una vita felice accanto alla persona che ama.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Domenica In, Vittoria Schisano si racconta: il passato difficile e i s...