Domenica In, Mara scherza con Zucchero e si emoziona ricordando Moira Orfei

A "Domenica In" Mara Venier ha ospitato Zucchero, che ha aperto il suo cuore, e Luca Alghisi, che ha ricordato Moira Orfei

Nuovo appuntamento con Domenica In: Mara Venier ha condotto una puntata ricca di emozioni e leggerezza, accogliendo in studio tanti ospiti.

In collegamento da casa, circondato dalla sua band, Zucchero è intervenuto durante tutta la puntata dello show domenicale di Zia Mara, alternando momenti toccanti e divertenti. L’artista si è esibito con alcuni dei suoi brani più famosi e amati dal pubblico, aprendo poi il suo cuore alla conduttrice, raccontando di uno dei momenti più duri della sua vita.

Prima però ha parlato del suo nuovo lavoro, D.O.C.: “Durante questo periodo ho ricominciato a scrivere, ma mi manca il rituale dei concerti, il viaggio, il pubblico e le emozioni che ti ridà indietro. Ho avuto la possibilità di scrivere sei brani inediti, di collaborare con Sting, Bono, Guccini”.

Dopo essersi esibito con il brano Così Celeste, uno dei più famosi dell’intera carriera e incluso nel disco Spirito DiVino del 1995, il cantante ha raccontato gli anni precedenti a quel disco:

Quegli anni sono stati molto duri, ma stranamente quando pensi di aver toccato il fondo c’è sempre qualcuno che ti tira per i capelli. L’ho provato sulla mia pelle, abbiate fiducia: c’è sempre qualcuno o qualcosa di superiore che ti aiuta. C’è una parte di me che ancora si deve chiarire; l’ultimo album, in tutti i testi, sembra avere un principio di redenzione. Però, proprio quando pensavo che fosse tutto finito, sono capitate delle cose, sia sul lavoro che nella vita privata.

Dopo una confessione così intima, Zucchero poi ha scherzato con la Venier: “Tu saresti fantastica in tour con noi, porti positività e allegria. Ti carichiamo sul furgone e ci segui”. La conduttrice, onorata dal complimento, ha replicato piuttosto divertita: “Caricami dove vuoi!”.

Zia Mara ha accolto in studio anche Luca Alghisi, che ha scritto il libro Come gli equilibristi, in cui parla del suo rapporto intenso e speciale con Moira Orfei, che è venuta a mancare nel 2015. Affascinato sin da piccolo dal mondo del circo, Luca – che in famiglia non era accettato a causa della sua omosessualità – ha deciso di scrivere una lettera alla nota circense.

Lei, che lo accolse nella sua vita come un figlio: “Io sono arrivato al circo che ero sbagliato, Moira mi disse che erano sbagliati gli altri”. In collegamento con Mara e Alghisi anche i figli della Orfei, che hanno sempre considerato lo scrittore come un fratello minore: “Luca ha un animo sensibile ed è questo che ha capito Moira, per questo lo proteggeva in maniera esagerata”. Tutti insieme poi hanno ricordato la figura di Moira Orfei, commuovendosi e facendo emozionare anche Mara Venier.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Domenica In, Mara scherza con Zucchero e si emoziona ricordando Moira ...