In difesa del Grande Fratello: “Contro il programma troppi pregiudizi”

Il Grande Fratello 15 è stato definito troppo trash e volgare, ma gli addetti ai lavori e Barbara D'Urso lo difendono

“Contro il programma troppi pregiudizi”: Andrea Palazzo, capoprogetto Endemol, difende il Grande Fratello 15, definito troppo trash.

La trasmissione condotta da Barbara D’Urso nelle ultime settimane è stata al centro di continue polemiche. Prima la lite violenta fra Aida Nizar e Baye Dame, che ha causato la squalifica di quest’ultimo, poi le frasi sessiste di Luigi Mario Favoloso, anche lui costretto ad abbandonare la casa del GF, dopo un incontro con Nina Moric. Le volgarità, il bullismo di alcuni concorrenti e la violenza verbale hanno spinto moltissimi sponsor a prendere le distanze dal reality.

In seguito alle accese proteste di alcuni telespettatori, il Codacons ha chiesto addirittura la chiusura anticipata dello show, descritto come un “circo degli orrori”.

“Noi abbiamo cercato storie estreme, a tratti spregiudicate e provocatorie – ha spiegato Andrea Palazzo al settimanale Oggi -, ma anche concorrenti con una personalità molto forte che alimentassero un’immediata curiosità e interesse, visto che questa è un’edizione più breve di altre. Il cortocircuito in un reality va sempre messo in conto. Noi possiamo immaginarle, certe dinamiche, fare mille ipotesi sul carattere dei concorrenti, ma in certi casi non è semplice fronteggiare e contenere determinati comportamenti”.

Il comportamento eccessivo dei concorrenti ha portato la produzione ad effettuare numerosi richiami. Barbara D’Urso ha chiesto più volte ai gieffini di non esagerare, ma questo non è bastato a fermare l’esuberanza di alcuni, Aida Nizar e Luigi Mario Favoloso (poi squalificato) in primis.

“Noi condanniamo da sempre certi eccessi e il nostro pubblico lo sa molto bene – ha chiarito il capoprogetto dello show -. È sempre stato considerato trash, il Grande Fratello, sin dalla prima edizione: questo l’abbiamo sentito spesso. È un programma che si alimenta di provocazioni. Non può non farlo! Ma oltre questo, c’è molto altro. Ci sono storie di vita normale, d’amore, emozioni e anche molta autoironia… Basterebbe guardarlo per quello che è, ci sono sempre troppi pregiudizi”.

Anche la stessa Barbara D’Urso, nel corso dell’ultima puntata del GF15, aveva difeso lo show, forte degli ottimi ascolti che sta ottenendo e che rendono questa edizione una delle più seguite di sempre.

In difesa del Grande Fratello: “Contro il programma troppi preg...