Costanza Caracciolo: il diritto di essere rotonda e felice

Costanza Caracciolo mostra una foto della sua pancia al nono mese e le piovono insulti: “Sembri un cocomero che sta per scoppiare”. I fan la difendono, ma...

Costanza Caracciolo ha scelto di documentare la sua gravidanza, almeno dal momento in cui è diventata ufficialmente di dominio pubblico, sui social. Settimana dopo settimana, chilo dopo chilo, l’ex velina ha postato foto che ben evidenziavano le sue curve divenute più morbide, la sua panca crescere sempre più.

Perché la gioia della nuova bimba in arrivo, tanto cercata, ha superato qualunque pudore nel mostrarsi diversa dall’immagine glamour che l’ha sempre contraddistina (Per noi, ancora più bella)

Ma questo l’ha esposta inevitabilmente ai commenti di chi, per malcelata invidia o ignoranza, ha colto l’occasione per attaccarla. “Come sei ingrassata”, “Quanti chili hai preso”. Difesa sempre strenuamente dai suoi fan, Costanza ha ribattuto ogni volta nelle Instagram Stories agli haters. Ma non ha mai smesso di mostrarsi così com’era.

L’ultima foto, in particolare, con Coco (questo il suo soprannome  tra gli amici) arrivata al nono mese, solo una t-shirt addosso, è stata la miccia per altri commenti poco gentili.

“Sembri un cocomero che sta per scoppiare“, il commento di una utente. Che è stata prontamente “lapidata”  dai suoi follower, ma che fa pensare – tanto- sul livello in cui ci troviamo. Perché in un momento storico in cui si combatte tanto contro la discriminazione, il sessismo, le molestie in ambito lavorativo e non solo, forse la solidarietà tra donne dovrebbe essere un pochino più salda.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Costanza Caracciolo: il diritto di essere rotonda e felice