Francesca Fioretti è un esempio per tutte noi. Una roccia stracolma d’amore

Coraggiosa, bellissima, forte: Francesca torna a sorridere dopo la drammatica morte di Astori per amore di Vittoria

Coraggiosa eppure fragilissima, capace di affrontare la tempesta e di uscirne: Francesca Fioretti, compagna di Davide Astori, è così.

Una donna che ha vissuto il dramma peggiore e che è riuscita, pezzo dopo pezzo, a ricostruire un’esistenza strappata via dal destino crudele e dalle coincidenze. Il 4 marzo 2018 la sua esistenza è cambiata per sempre, distrutta dalla morte dell’uomo che amava.

Lei e Astori stavano insieme da anni, dopo essersi conosciuti ad una cena. Il feeling – come aveva raccontato lei tempo fa – era stato immediato, anche grazie alla passione per i viaggi. Poi la nascita di Vittoria e una casa a Firenze dove Francesca e Davide sognavano di allargare la famiglia.

Ora tutto questo non c’è più o, per meglio dire, si è trasformato e lei, a soli 34 anni, ha dovuto trovare il coraggio per andare avanti, nonostante tutto. A darle la forza Vittoria, tre anni: per amore della figlia Francesca si è rialzata in piedi e ha lottato, anche se aveva solo voglia di piangere. Ha lasciato Firenze e quella casa che le ricordava Davide, e si è trasferita a Milano, iniziando una nuova carriera a teatro. Poi ha fatto le valigie e ha deciso di partire in giro per il mondo.

“Quando Davide se n’è andato avevo paura di tutto – aveva confessato qualche tempo fa, in una delle sue rare interviste -, non ho acceso la tv per mesi, né ho dormito nella nostra stanza: mi facevo accompagnare ovunque. Temevo di non essere più in grado di gestire mia figlia, ero terrorizzata dall’idea di volerle meno bene”.

Poi, il desiderio di farcela, per amore di Vittoria, ha avuto la meglio. Oggi Francesca è tornata a sorridere e lo fa su Instagram, dove racconta il suo viaggio con Vittoria fra la Turchia, Petra e la Cappadocia.

“E poi continuerai a guardare il mondo, e ci saremo, sempre” aveva scritto qualche giorno fa, pubblicando sul profilo social una foto in cui stringeva la sua bambina ammirando il paesaggio. Poi uno scatto, il più bello, in cui Francesca sorride e quella didascalia che racconta, meglio di qualsiasi altra, la forza di combattere e il coraggio di affrontare un dramma grande come il suo. “Sii coraggiosa – ha scritto la Fioretti -. Sì, lo sarò”.

Francesca Fioretti

Francesca Fioretti – Fonte: Instagram

Francesca Fioretti è un esempio per tutte noi. Una roccia stracolma&n...