Il commovente ricordo di Giuliano Peparini per l’acrobata del Cirque du Soleil

Giuliano Peparini ha voluto ricordare su Instagram Yann Arnaud, l'acrobata del Cirque du Soleil morto in un tragico incidente

La morte di Yann Arnaud, acrobata del Cirque du Soleil, ha sconvolto tutti, in particolare Giuliano Peparini che per anni ha collaborato con l’artista ed era diventato suo amico. L’ex direttore artistico di Amici ha condiviso sui social un ricordo di Yann, esprimendo tutto il suo dolore dopo il tragico incidente avvenuto qualche giorno fa.

Era sabato 17 marzo quando Yann durante un’esibizione a Tampa, in Florida, è caduto da diversi metri d’altezza. I soccorsi sono stati immediati, ma per l’acrobata non c’è stato nulla da fare. 38 anni e padre di due bambine, Yann Arnaud era nato a Champigny-sur-Marne, in Francia, ma da ben 15 anni girava il mondo con il Cirque du Soleil.

La sua tragica morte ha lasciato tutti senza parole soprattutto chi, come Giuliano Peparini, lo conosceva bene e l’apprezzava sia come artista che come persona. “Mio caro piccolo Yann, la notizia mi ha lasciato senza parole – ha esordito il coreografo, postando su Instagram uno scatto in cui Yann volteggia in aria -. Sono state ore molto difficili, strazianti”.

“Mi ricordo di aver condiviso tantissime cose – ha scritto Peparini, straziato dal dolore per la perdita dell’amico -, abbiamo creato insieme uno show che abbiamo amato tanto ”Le Rêve ” ed eri uno di quelli che lo hanno difeso, e rispettato sempre, a qualsiasi costo. Anni dopo ci siamo scritti perché avevamo voglia di lavorare insieme e tu non eri cambiato. Sempre così forte così talentuoso così bello, così pulito”.

“Ti ho portato nella mia Italia – ha ricordato – e alla fine del progetto mi hai detto “Devo tornare a casa per stare con la mia famiglia, ma voglio continuare a lavorare con te”, e io ero felice perché volevo lo stesso. Ti dissi che ero contento di averti ritrovato. Questa foto, fu scattata alle prove della “Cappella Sistina” a Las Vegas. Quando ti guardavo su questo quadro mi sembrava di vedere un angelo volare e mi ricordo quanto ti piaceva. Te ne sei andato troppo presto. Non è giusto. Mi mancherai. Ciao Mio Piccolo Yann”.

Yann era uno degli atleti migliori del Cirque Du Soleil, apprezzato dai colleghi e ammirato dal pubblico. Lascia una compagna innamorata, due bambine piccole che vivono a Miami, ma soprattutto tanti amici che, come Giuliano Peparini, sentiranno la sua assenza.

foto-giulio-peparini

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il commovente ricordo di Giuliano Peparini per l’acrobata del Ci...