Claudia Cardinale compie 83 anni: vita e film di un’icona del cinema

Claudia Cardinale compie 83 anni. Scopriamo vita privata e carriera di un'icona del cinema e una delle donne più belle del mondo

Icona di bellezza e di bravura, l’attrice Claudia Cardinale (nome d’arte di Claude Joséphine Rose Cardinale) è nata a Tunisi il 15 aprile del 1938 da Yolanda e Francesco Cardinale, figli di immigrati siciliani.

Nel 1957, in occasione della settimana del cinema italiano a Tunisi, Claudia viene eletta “più bella italiana di Tunisia“.

Il premio del concorso è un viaggio a Venezia per partecipare alla Mostra del Cinema, dove la bella attrice non passa inosservata sotto lo sguardo attento di produttori e registi.

Per un breve periodo frequenta il Centro sperimentale di cinematografia di Roma, ma non sentendosi tagliata per la carriera di attrice abbandona gli studi dopo appena un trimestre per tornare a casa. Tuttavia, poco dopo la giovane firma un contratto di esclusiva con la casa di produzione Vides di Franco Cristaldi.

Nel 1958 recita ne I soliti ignoti di Mario Monicelli. Il suo è un piccolo ruolo, ma il successo della commedia e la bellezza della Cardinale sono tali da portare l’attrice a una notorietà immediata.

Nel 1959 recita in Un maledetto imbroglio (1959) di Pietro Germi. Sotto la guida dell’introverso regista, Claudia si sente per la prima volta a suo agio davanti alla macchina da presa. “Mi sono resa conto (…) che per recitare usavo molto la mia vita interiore, che il mio modo di essere attrice era di mettere me stessa dentro i miei personaggi. Il mestiere del cinema, non per scappare dalla vita, ma per viverla meglio di come ho vissuto la vita vera: se non altro con più sincerità e consapevolezza”.

La carriera di Claudia è ormai avviata. La strategia di Cristaldi è quella di farle interpretare piccole parti in film di grandi autori, come Mauro Bolognini e Luchino Visconti. L’anno cruciale per la carriera della Cardinale è il 1963, quando l’attrice lavora contemporaneamente per due geni del cinema italiano: con Luchino Visconti per Il Gattopardo e con Federico Fellini per.

Sempre nel 1963 Luigi Comencini la vuole per La ragazza di Bube. Il film le vale il primo importante riconoscimento come attrice, il Nastro d’argento alla migliore attrice protagonista. In quello stesso anno partecipa al suo primo film americano: La Pantera Rosa di Blake Edwards.

A metà degli anni sessanta Claudia è all’apice della carriera e della fama internazionale. Lavora per tre anni negli Stati Uniti. All’inizio del 1967 ad Atlanta sposa il produttore Franco Cristaldi.

Claudia ha sempre racontato di non essersi mai sentita davvero la compagna di Cristaldi, perché non si è trattato di un rapporto alla pari: è sempre stata in una posizione svantaggiata, subordinata rispetto al produttore, «Cenerentola gratificata dalla sua generosità», ma privata della sua libertà personale e autonomia facendola sentire prigioniera in una torre d’avorio e ricordandole sempre che l’aveva creata e gli apparteneva. Per lungo tempo sopporta la situazione, ma con insofferenza crescente, che porterà a un’inevitabile rottura
Da metà degli anni ’70 si lega al regista Pasquale Squitieri e gli rimane accanto, fino alla sua morte nel 2017.

Per celebrare l’improvvisa libertà, parte per gli Stati Uniti dove, insieme a Squitieri, intraprende un viaggio on the road: “Con Pasquale, ho recuperato una parte della mia vita che non ho vissuto: e cioè tutta la mia adolescenza, la mia spensieratezza, tutto quello che mi è stato impedito o mi sono impedita di vivere”.

Per vendetta, Cristaldi utilizza la propria influenza nell’ambiente cinematografico per creare il vuoto intorno alla coppia. Tuttavia, dopo circa due anni di inattività Claudia può riprendere il suo lavoro d’attrice. Dal 1989 la Cardinale  risiede stabilmente a Parigi.

Il 15 aprile 2018 la diva compie 80 anni. “Non provo nessuna emozione, non so cosa sia la nostalgia – ha svelato a Io Donna, criticando anche chi cerca di ingannare lo scorrere del tempo con la chirurgia -. […] Il passare del tempo va accettato: detesto chi si affida alla chirurgia. E, comunque, sono troppo presa a vivere per preoccuparmi di altro”.

A 83 anni la regina del cinema italiano non ha alcuna intenzione di fermarsi e attualmente è in tournée con La strana coppia, un progetto voluto da Pasquale Squitieri e portato avanti in onore del grande amore della sua vita, scomparso nel 2017.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Claudia Cardinale compie 83 anni: vita e film di un’icona del ci...