Chi è Andrea Scanzi

Nato ad Arezzo nel 1974, Andrea Scanzi è giornalista, scrittore, conduttore e drammaturgo

Andrea Scanzi, uno dei più celebri nomi del giornalismo italiano, nasce ad Arezzo il 6 maggio 1974. Inizia la sua carriera di giornalista nel 1997 scrivendo per la fanzine ZonedombraTre anni dopo si laurea in lettere moderne presso l’Università degli Studi di Siena, dissertando una tesi sul cantautorato dal titolo a dir poco evocativo e azzeccato, ossia Amici Fragili.

L’anno successivo arriva la collaborazione ai testi di Una Porta del Cielo – un’Autobiografia, libro che racconta la vita di un indimenticabile simbolo del calcio come Roberto Baggio. Nel corso della sua carriera, Scanzi ha scritto per testate come L’Espresso, Grazia, Donna Moderna, Micro Mega. Nel 2011 è cominciata la sua collaborazione con Il Fatto Quotidiano, giornale per il quale scrive di diverse tematiche, tra le quali è possibile ricordare la politica e lo sport.

Tornando invece ai libri, ricordiamo Il Piccolo Aviatore – Vita e Voli di Gilles Villenueve, volume pubblicato nel 2002 per i tipi di Limina. Nel 2003 Andrea Scanzi ha pubblicato C’è Tempo – Ritratti a Scomparsa, libro edito da PeQuod e caratterizzato dalla prefazione di Daniele Luttazzi. Il suo ultimo lavoro editoriale è Il Cazzaro Verde – Ritratto Scorretto di Matteo Salvini, libro pubblicato per i tipi di Paper First.

Andrea Scanzi, che ha scritto pure per il quotidiano torinese La Stampa, è stato conduttore della trasmissione Reputescion, programma di La3 incentrato sulla reputazione web di diversi vip (davanti a lui sono passati cantanti, conduttori, giornalisti e sportivi). Molto amante degli animali – ha due labrador – in un’intervista ha dichiarato di aver vissuto due parentesi vegetariane nel 2001 e nel 2008.

Parlare della carriera del giornalista toscano – ospite di Adrian Live durante la puntata del 21 novembre 2019 – vuol dire chiamare in causa anche il suo percorso di drammaturgo e spettacoli come Shine On – l’Inaudita Bellezza dei Pink Floyd Fuochi Sulla Collina, retrospettiva dedicata al cantautore Ivan Graziani. Scanzi ha portato sui palchi di tanti teatri in Italia anche lo spettacolo Gaber se Fosse Gaber, che lo ha tenuto impegnato con un tour durato più di due anni e mezzo.

Molto attivo sui social, ha una pagina Facebook che conta quasi 500mila fan. Concludiamo ricordando che nel corso della sua carriera pluridecennale è stato insignito di diversi premi, tra i quali è possibile citare quello di Miglior Giornalista Italiano su Twitter (2013).

Chi è Andrea Scanzi

Andrea Scanzi – fonte: Getty Images

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Chi è Andrea Scanzi