Caterina Balivo svela su Instagram perché ha chiamato la figlia Cora

A un mese dalla nascita della sua piccola, la presentatrice di "Detto Fatto" pubblica una foto tenerissima e rivela il significato del nome di sua figlia

Caterina Balivo, a un mese dal parto, svela perché ha scelto di chiamare la figlia Cora. La presentatrice napoletana ha pubblicato sul suo profilo Instagram una foto dolcissima che la ritrae all’ospedale di Grosseto poco dopo aver dato alla luce la sua bimba. Con lei, oltre alla piccola, ci sono le ostetriche e il ginecologo greco Antonios Kenanidis, che l’hanno assistita. Era il 16 agosto.

Nel commentare lo scatto e ringraziare lo staff medico, la Balivo spiega che l’origine del nome della sua secondogenita è appunto greca. Cora significa “giovinetta, fanciulla, figlia”. Ma anche, come alcuni fan le hanno fatto notare, è il femminile di core (cuore). E appunto Cora è “o core mio”.

La bella Caterina è in splendida forma e poco dopo il parto si è sottoposta alla prova costume superandola a pieni voti. La conduttrice ha trascorso l’estate all’Argentario col marito Guido Maria Brera in attesa dell’arrivo della figlia. Ora è rientrata a Milano, anche perché il primogenito Guido Alberto ha ricominciato la scuola. Mentre è occupata a fare la mamma, a sostituirla in tv c’è Serena Rossi. Il pubblico di Detto Fatto è stato conquistato dall’attrice napoletana, forse preoccupando la Balivo che comunque a ottobre dovrebbe tornare al suo posto.

Caterina Balivo svela su Instagram perché ha chiamato la figlia ...