Caterina Balivo strepitosa: Massimo Ciavarro commuove a Vieni da Me

Massimo Ciavarro da Caterina Balivo racconta dell'infanzia difficile e ricorda con rimpianto l'ultima volta che vide suo padre, scomparso prematuramente

Caterina Balivo accoglie a Vieni da Me Massimo Ciavarro.

La presentatrice supera se stessa in fatto di look, indossando uno strepitoso abito nero con spacco. È elegantissima e affascinante per ospitare Ciavarro che sorprende tutti con una confessione molto intima e in parte dolorosa. La stessa Caterina non se l’aspettava, tanto che ha così commentato sul suo profilo Instagram:

Oggi a @vienidamerai tanti non si aspettavano un @massimociavarro così intimo.

L’attore, 61 anni, ha raccontato della sua infanzia difficile, di aver iniziato a lavorare giovanissimo, dopo la scomparsa prematura del padre:

Il primo fotoromanzo l’ho fatto a 14 anni, un bambino, in un momento un po’ particolare della mia vita. Mio papà ci aveva appena lasciati, giovanissimo, e la mia famiglia si è trovata in una situazione molto dolorosa. Mia madre aveva le mie due sorelle che erano piccole.

La famiglia aveva problemi economici e lui si è dovuto rimboccare le maniche:

La situazione economica non era florida perché papà ci aveva lasciato un’attività dove importava merci dall’estero. Quando morì, tutti i grossi fornitori vennero e si portarono via tutto. Invece tutti quelli che dovevano delle cose a mio papà sparirono. Le mie sorelle avevano 6 e 12 anni. Mia mamma è una donna siciliana, nata in una società dove tutto veniva delegato all’uomo di casa, che in quel momento sono diventato io.

Ciavarro ha commosso il pubblico quando ha ricordato l’ultima volta in cui ha visto suo padre:

I bei ricordi che ho di mio padre sono molto vaghi perché si ammalò quando avevo 9 anni. Faceva avanti e indietro con le cliniche.  Un giorno guardando fuori dalla finestra mi disse ‘Credo che questa sia l’ultima volta, tu pensa a studiare e alle tue sorelle’. Il giorno dopo sono andato in clinica e ho capito cosa voleva dirmi. Lui era lì, ma in realtà non c’era più. Io gli ho aperto gli occhi per salutarlo un’ultima volta, poi ho preso la bicicletta e sono andato a piangere da solo in un parco.

Quel momento Massimo lo ha sempre rimpianto:

Perché avrei dovuto stare con mia madre e le mie sorelle, ma da quel giorno non le ho mai più abbandonate.

L’attore ha anche parlato dello splendido rapporto col figlio Paolo, nato dal matrimonio con Eleonora Giorgi.

Ciavarro e la Balivo hanno fatto scintille a Vieni da Me, ma lei ha deciso di non baciarlo come scrive su Instagram, chiedendo alle donne cosa avrebbero fatto al suo posto:

io non mi aspettavo un bacio che ho dovuto declinare… 😂 Donne, voi al posto mio cosa avreste fatto?

In molte lo avrebbero baciato senza nemmeno pensarci. E tutte concordano sulla bellissima intervista:

o l’avrei baciato complimenti @caterinabalivosei bravissima ti seguo spesso

E ancora:

Io conosco Massimo dai fotoromanzi si vedeva che scherzavate ! Io da tanti anni vedo Massimo nelle trasmissioni rai e mediaset ma una intervista cosi , non l ho vista mai ! Quanto mi e’ piaciuto! Il racconto di suo padre , dell addio (che lui ancora non sapeva che lo fosse) , in quel momento l ho visto dolce ed umano , non sempre il “ bello” ! E tu sempre con le lacrime ! Bravissima!

Nella puntata del 19 novembre, la Balivo aveva trattato di un argomento delicato, la sindrome di Asperger.

Caterina Balivo strepitosa: Massimo Ciavarro commuove a Vieni da ...