Caterina Balivo sembra una sposa e incanta più di Elodie a Vieni da Me

Caterina Balivo con l'abito bianco sembra una sposa e sfida Elodie in fatto di stile a Vieni da Me. Mentre su Instagram affascina

Caterina Balivo accoglie virtualmente a Vieni da Me Elodie e per l’occasione deve mostrarsi più bella che mai. Il confronto infatti è sfidante.

Per l’occasione dunque la presentatrice sceglie di indossare un abitino bianco in sangallo. Un look molto estivo e fresco, quasi da scolaretta, ma dallo stile accattivante.

Il corpetto s’intreccia a scialle, mettendo in risalto il décolleté perfetto, mentre la gonna a palloncino scopre le gambe abbronzate. Ai piedi Caterina indossa dei sandali colorati e in vita una cintura rosa. Per rendere poi il tutto più frizzantino, la Balivo si è fatta la permanente e il caschetto diventa arricciato. Lascia di nuovo senza fiato come quando indossò la tuta a fantasia.

La conduttrice dà un’anteprima del look sul suo profilo Instagram, lasciando i fan estasiati. È talmente incantevole che qualcuno la definisce una sposa: “Bella e chic, sembri una sposa!“. Caterina piace sempre più e i complimenti non mancano: “Sei sempre inappuntabile ,coinvolgente con quella punta di autoironia che ti rende unica😘”. E ancora: “Sei bellissima anche il trucco molto bello . Bella e brava !!”.

Qualcuno, per par condicio, si ricorda che in trasmissione c’è anche Elodie: “Amo Elodie e amo te! @caterinabalivo”.

Insomma, la bella Caterina, che ha confessato di vivere separata dal marito per motivi di sicurezza, fa strage di cuori ed Elodie, sempre affascinante, resta in secondo piano.

Ma l’intervista della cassettiera cui si sottopone la cantante rivela sorprese. Elodie racconta del suo passato da cubista durante il quale ha dovuto combattere contro i pregiudizi: “Ho vissuto a Gallipoli ed a Lecce per cinque anni, ho fatto la cubista: quando ho iniziato, mi conoscevano tutti. In quei momenti devi vivere con il primo pregiudizio legato al lavoro. Di solito le persone pensano che le cubiste siano delle donne facili. Ho dovuto combattere con queste malelingue, con questo disagio. Poi mi sono divertita tantissimo perché avevo un alter ego, è stato il primo lavoro che ho fatto che si avvicina a quello che faccio ora”.

E di Andromeda, il brano presentato a Sanremo dice: “Un brano molto importante, è stato un Sanremo bello per me: è un brano complicato, complesso, ho un bel ricordo dentro di me. Mi è piaciuto molto com’è andata“.

Elodie parla anche della sua famiglia e dell’educazione che ha ricevuto: “La mia è una famiglia diversa, anche come tipologia di coppia: una famiglia mista era particolare trent’anni fa. Questo mi ha aiutata a vivere la diversità come un arricchimento, ho ricevuto un’educazione diversa rispetto a quella delle mie amiche: ho avuto tante libertà ed ho visto prima l’essere umano del genitore”. Suo papà ha fatto l’artista di strada, mentre definisce sua mamma una donna stravagante che spesso l’ha messa in imbarazzo.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Caterina Balivo sembra una sposa e incanta più di Elodie a Vieni da M...