Caterina Balivo, Massimiliano Pani si confessa a Vieni da Me su sua madre Mina

Massimiliano Pani racconta a Caterina Balivo di Mina: "Una mamma normalissima che fa un lavoro speciale"

Caterina Balivo ospita a Vieni da Me Massimiliano Pani, figlio di Mina e dell’attore Corrado Pani.

Il produttore e compositore, in studio come testimonial di Medici senza frontiere, si sottopone all’intervista della Cassettiera e naturalmente molte delle domande vertono sui suoi genitori, sul rapporto non facile col padre e sulla madre famosissima, Mina.

A proposito di Corrado Pani, Massimiliano ha solo parole di elogio: “Ogni cosa che facevo con lui era qualcosa di speciale. Oggi non ci sono più questi uomini”.

E quando in un filmato, mandato in onda dalla Balivo, l’attore spiega perché ha trascurato il figlio fino all’età di 15 anni, lui giustifica così il genitore: “Aveva un suo modo di essere tenero benché non fosse un uomo tenero. È una dichiarazione d’amore pur avendo detto che, fino a 15 anni, era assente”. Non ha mai provato dunque un sentimento di rabbia nei confronti del padre, sempre molto impegnato nelle sue tournée teatrali e uomo cerebrale che voleva col figlio innanzitutto uno scambio intellettuale.

Di Mina, Massimiliano Pani riconosce la genialità, la capacità di essere sempre un passo avanti, di aver fatto cose 30 anni prima che le facessero Madonna o Lady Gaga. Approva totalmente le sue scelte artistiche, compresa quella di essersi ritirata dalla televisione: “Lei ha capito delle cose prima degli altri. Lei è stata la prima a dire che la televisione stava cambiando decidendo di fare altro”. E ancora: “Lei ha fatto il suo lavoro, la cosa che sapeva fare meglio con la coerenza e le scelte artistiche che voleva fare”.

A questo punto interviene la Balivo, che sfoggia un elegante tailleur nero e décolletée argentate, chiedendogli se avesse mai desiderato una mamma normale. La risposta di Pani sorprende per la raffinatezza: “Io ho una mamma normalissima che fa un lavoro speciale”.

Durante la puntata si scoprono altri dettagli della vita privata di Pani. Ad esempio da dove deriva il suo soprannome “paciughino“. Il produttore spiega che risale a una sua foto di quando aveva 3 anni e si era tutto sporcato con la sabbia. Ma ora, all’età di 56, non vuole più essere chiamato così.

La conversazione cade sul rapporto con Fabrizio Frizzi, scomparso prematuramente nel 2018. Col presentatore aveva lavorato in due edizioni di Ti lascio una canzone. E ricorda la sua leggerezza nell’affrontare il pubblico.

Dopo Sandra Milo e Paola Iezzi, un altro successo assicurato per la Balivo.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Caterina Balivo, Massimiliano Pani si confessa a Vieni da Me su sua ma...