Marco Carta arrestato: Caterina Balivo reagisce su Instagram

Caterina Balivo su Instagram si ribella alla gogna social scatenata contro Marco Carta dopo l'arresto

Caterina Balivo alza la voce contro la gogna social su Marco Carta.

La notizia dell’arresto del cantante, fermato ieri all’uscita della Rinascente di Milano con l’accusa di aver rubato sei magliette del valore di 1200€, ha lasciato increduli molti, ed è stata l’inizio di una giornata da dimenticare per Marco Carta, rimasto per molte ore agli arresti domiciliari per poi essere rilasciato in attesa del processo che si svolgerà a settembre.

Oltre ai guai giudiziari, è piovuta addosso al cantante trionfatore di Sanremo 2009, una gran quantità di insulti, indignazione e sopratutto derisioni.

Per tutta la giornata i social sono stati intasati da prese in giro, meme e post satirici sull’incredibile vicenda e qualcuno che lo conosce bene, ha voluto alzare la sua voce controcorrente.

A Caterina Balivo,infatti, amica di Marco Carta che ha più volte ospitato a Vieni da Me, non è piaciuto affatto il mare di prese in giro che ha travolto il cantante sul web e lo ha fatto sapere tramite un post su Instagram. La foto è quella di una bella veduta marina che la conduttrice commenta con queste parole:

Guardo l’infinito del mare e penso che i più amano deridere chi si trova in difficoltà psichica o economica o familiare.
In che mondo viviamo? Mai nessuno che tenda la mano o che stia zitto.
Buon week end, evito di guardare i social perché oggi davvero non mi piacciono.

Il riferimento alla vicenda Carta è chiarissimo per tutti. La Balivo ha voluto tendere così lei la mano per prima a chi è in questi giorni in difficoltà e travolto dalle polemiche.

Quello che è successo ieri infatti, si è ripercosso sin da subito sull’immagine del cantante, che stava vivendo un momento d’oro dopo il coming out e il suo schierarsi a favore dei diritti LGBT, e alla vigilia della pubblicazione del nuovo album, in uscita tra pochi giorni.

L’arresto di ieri per taccheggio e le reazioni che sono seguite, comunque andrà la vicenda giudiziaria, rimarranno inevitabilmente un’ombra con cui il musicista dovrà convivere per molto tempo. E Caterina Balivo, da anni nel mondo dello spettacolo, si è resa subito conto di questo, invocando almeno il silenzio su una vicenda dai contorni ancora non chiarissimi.

Il cantante è stato rinviato a processo e si è difeso dicendo che lui non aveva rubato. La refurtiva era nella borsa della donna di 53 anni che lo accompagnava e che è tuttora in arresto. Ma il fatto c’è stato, resta da capire cosa abbia spinto un giovane famoso e di successo come Marco Carta a rischiare la sua immagine, la sua carriera per l’ebrezza di un piccolo furto.

Da subito c’è stato chi ha parlato di cleptomania, un problema che in passato ha accomunato diversi personaggi famosi. Sono state beccate con le mani nel sacco, tra gli altri, la supermodella Meghan Fox e la cantante Britney Spears, anche se il caso che più fece clamore fu quello di Winona Ryder, anche lei all’epoca giovane star sulla cresta dell’onda, finita in manette per furto a Beverly Hills.

Qualunque sia stato il motivo, di certo Marco Carta ha sbagliato e l’amica Caterina Balivo non vuole giustificarlo. Quello che le sta a cuore è far capire quanto sia ormai facile sul web scagliarsi in modo violento su un bersaglio.

La conduttrice di Vieni da me, nei commenti allo stesso post su Instagram chiarisce infatti molto bene che lei non vuole difendere a prescindere Carta, e che quello che non  le va giù è la gogna mediatica che si è scatenata in poche ore sul cantante:

Nessuno giustifica, ma deridere no. Non lo si fa mai di nessuno. Così sono stata educata, e così vorrei che fossero i miei figli da grandi

così chiarisce Caterina Balivo che in passato, per altri, diversissimi motivi, come molti altri personaggi pubblici, ha fatto esperienza anche lei di quanta ferocia possano essere capaci gli haters sui social.

E di questa ferocia, anche sotto forma di derisione, evidentemente è stufa.

Caterina Balivo – Fonte: Instagram

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Marco Carta arrestato: Caterina Balivo reagisce su Instagram