Carlo Conti: “Frizzi è uno strazio che ho dentro”

Carlo Conti ricorda per la prima volta Fabrizio Frizzi, raccontando il periodo difficile che sta attraversando dopo la morte dell'amico

La morte di Fabrizio Frizzi ha sconvolto moltissime persone e ha provocato tanto dolore, soprattutto in chi lo conosceva bene. Fra i colleghi che hanno sofferto di più nel dirgli addio c’è senza dubbio Carlo Conti. I presentatori si conoscevano da tempo ed erano prima di tutto grandi amici.

Ogni anno si alternavano alla guida dell’Eredità, senza nessuna rivalità, ma scherzando e prendendosi in giro come due fratelli. Per questo dopo la morte del volto Rai, Carlo Conti non è riuscito a dire molto e solo ora, a distanza di quasi tre settimane, ha scelto di raccontare il suo dolore.

“Quando un dolore è così forte non puoi fare proclami – ha spiegato a Chi -, è un strazio che hai dentro fortissimo e ti toglie le parole. Non riesco a commentare una cosa che mi tocca così da vicino, preferisco il silenzio per cercare di metabolizzarlo”.

Il dolore di Carlo Conti è stato ancora più forte quando gli è stato chiesto di sostituire Fabrizio Frizzi alla guida dell’Eredità. La prima puntata dello show senza il collega è stata particolarmente difficile per il conduttore che, visibilmente commosso, ha ammesso che sarebbe voluto essere da qualsiasi altra parte in quel momento.

“Andare in onda è stato triste – ha raccontato -: ho messo il ‘pilota automatico’, ma è stato difficile andare avanti perché eravamo veramente legati. Mi chiamava “fratellone” e questo dice tutto…”.

Presto Carlo Conti approderà in prima serata con La Corrida con Ludovica Caramis, ma il suo pensiero continua ad essere rivolto a Frizzi. “L’affetto che ha ricevuto è la dimostrazione che il buonismo lascia il tempo che trova, conta ciò che il pubblico ha visto ed è quello che il pubblico ama – ha svelato -. Fabrizio ha seminato amore e ci ha fatto capire che essere normali non è mai un difetto”.

Nel frattempo la famiglia del conduttore continua ad essere vicinissima a Carlotta Mantovan e alla piccola Stella. Qualche giorno fa Francesca Vaccaro, la moglie di Conti, aveva pubblicato un post su Instagram dedicato alla giornalista: “In questi giorni non faccio altro che pensare alla forza e al dolore composto di una gran donna – aveva scritto -. Quanto assurda sarebbe la vita se non ci fosse Dio, conforto di tutti noi. Carlotta ti voglio bene”.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Carlo Conti: “Frizzi è uno strazio che ho dentro”