Barbara D’Urso: 2 milioni di follower su Instagram, ma lei segue una sola persona

Barbara D'Urso su Instagram ha un enorme successo, ma lei segue una sola persona

Su Instagram, Barbara D’Urso ha oltre 2 milioni di follower, ma lei segue una sola persona.

La conduttrice è molto apprezzata sui social e il suo profilo Instagram ha un grande successo, così tanto che ha superato la soglia dei 2 milioni di follower. Un vero record per Barbara che, fra video, selfie e foto, tiene informati i suoi fan, raccontando la sua vita davanti e dietro le telecamere.

Nonostante sia molto riservata e attenta a proteggere la sua privacy, la D’Urso adora mantenersi in contatto con il pubblico. Spesso posta sulle Stories clip dal suo camerino o commenta le puntate di Domenica Live e Pomeriggio Cinque, mostrando il dietro le quinte dei programmi che conduce.

Nonostante sia molto attiva su Instagram, la D’Urso ha dichiarato più volte di non seguire nessuno. L’unica persona che ha attirato la sua attenzione, facendole premere il tasto “follow” è Oprah Winfrey, potente conduttrice americana, considerata una vera e propria istituzione negli Stati Uniti.

“Su Instagram non seguo nessuno a parte Oprah – aveva svelato tempo fa -, che è il mio mito”. Produttrice televisiva, imprenditrice e anchorwoman, la vita della Winfrey è una favola che parla di successo e voglia di farcela, ma anche della capacità di trionfare dopo tante sofferenze e difficoltà.

“Non importa chi sei, né da dove vieni – il suo motto -. La capacità di trionfare inizia da te. Sempre”. Nata da una famiglia poverissima nel Mississippi, sin da quando aveva tre anni dimostrò le sue doti di oratrice, imparando precocemente a leggere grazie alla sua fame di conoscenza. Dopo essere cresciuta nella fattoria della nonna si trasferì a Milwaukee dalla madre dove precipitò in un incubo. Violentata dal cugino, dallo zio e da un amico di famiglia, riuscì a fuggire grazie al padre che la portò a vivere a Nashville.

Qui iniziò una brillante carriera come studentessa, ottenendo una borsa di studio per frequentare la Tennessee State University. Forte, brillante e coraggiosa, Oprah Winfrey non si è mai arresa nella sua vita, nonostante gli ostacoli e le difficoltà. A 19 anni conduceva già il tg in un canale locale e nel 1985 iniziò a presentare uno show con il suo nome. A portarla al successo però fu la sua interpretazione nel film Il colore viola di Steven Spielberg dove, nei panni di Sofia, ottenne una nomination all’Oscar.

Oggi è una delle donne più influenti al mondo. Filantropa, produttrice televisiva, scrittrice e molto altro ancora, la Winfrey ha costruito un vero e proprio impero ed è così amata che tanti non escludono la sua discesa in politica nel dopo Trump.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Barbara D’Urso: 2 milioni di follower su Instagram, ma lei segue...