Barbara D’Urso, la confessione della figlia di Bobby Solo: “Mi sono tagliata tutta per autolesionismo”

Veronica Satti, la figlia di Bobby Solo, ha svelato a Domenica Live di essere stata ricoverata per autolesionismo. "Mi tagliavo per non soffrire" ha confessato

La figlia di Bobby Solo si racconta nello studio di Domenica Live, svelando per la prima volta di essere stata ricoverata per autolesionismo. Dopo mesi di silenzio e una lunghissima battaglia legale, Veronica Satti è tornata a parlare del suo rapporto con Bobby Solo nel corso di un’intervista rilasciata a Barbara D’Urso.

La ragazza non vede il padre da 13 anni, ma vorrebbe comunque creare un rapporto con lui. “Voglio comunicare che non voglio andare avanti con la causa – ha spiegato – . Non voglio niente, solo far parte della nostra famiglia”.

Per anni Veronica ha trascinato Bobby Solo in tribunale decisa ad avere un mantenimento da parte sua. Ora però ha deciso di rinunciare a tutti i soldi, solo per poter riavere suo padre accanto. La figlia del noto cantante ha spiegato di soffrire di esaurimento da quando fu abbandonata.

“Per cercare di soffrire meno mi tagliavo le gambe – ha raccontato a Barbara D’Urso -. Prima di fargli causa per il mancato mantenimento ho provato ad avvicinarlo mille volte. Ho vinto la causa, ma all’epoca ho dovuto lasciare l’università perché mio padre non passava il mantenimento”.

“Ho avuto dei problemi – ha spiegato la figlia di Bobby Solo – e sono stata ricoverata in clinica per esaurimento e autolesionismo. È giusto che io lo dica oggi perché l’ho superato. Mi tagliavo le gambe. Ho avuto delle fasi molto acute e quindi sono stata ricoverata in clinica per più di un mese”.

La 27enne ha confessato a Barbara D’Urso di aver raccontato la sua storia “nella speranza di aiutare tutte quelle persone che si trovano nella mia stessa situazione perché il dolore si supera”.

Veronica Satti ha anche ricordato l’ultima volta in cui ha visto Bobby Solo: “A 13 anni mi ha detto che non ci saremmo visti mai più dopo avermi portato a casa dei nonni – ha raccontato -. Mi ha preso una vicina di casa perché era notte fonda e io ero rimasta per strada”.

Infine ha parlato anche di Ryan, il figlio più piccolo di Bobby Solo, che oggi ha 3 anni. “Sono molto orgogliosa di mio papà, perché con Ryan si sta comportando molto bene – ha detto -, non voglio quello che ha Ryan adesso, non voglio quello che non ho avuto, voglio un nuovo inizio”.

Barbara D’Urso, la confessione della figlia di Bobby Solo: ̶...