Ballando, caso Veera-Osvaldo: parla Milly e risponde alle critiche

Milly Carlucci finalmente dice la sua sulla storia tra Veera e Osvaldo. E risponde a chi vorrebbe le sue scuse

Milly Carlucci esce allo scoperto e finalmente dice la sua sulla storia tra Veera Kinnunen e Dani Osvaldo.

La coppia ha ormai ufficializzato la storia d’amore nata e sbocciata dietro le quinte e sul palco di Ballando con le Stelle. L’intesa tra la ballerina e insegnante e il suo fascinoso alunno ex calciatore è stata sin da subito forte ed evidente, e aveva acceso inevitabilmente la gelosia di Stefano Oradei. L’uomo era poi anche stato pizzicato dai paparazzi durante una furiosa scenata contro Veera con cui era fidanzato da undici anni. Le foto non lasciavano dubbi, scattate in mezzo alla strada, in una notte di confronto tra i due, avevano immortalato la furia di Oradei e reso pubblica la situazione.

A quel punto era intervenuta molto duramente Milly Carlucci che aveva costretto Oradei ad un confronto davanti alle telecamere. La regina di Ballando aveva difeso a spada tratta Veera e la sua professionalità e si era apertamente scagliata contro le escandescenze di Oradei.
Alla luce dei fatti, oggi che Veera e Osvaldo sono usciti allo scoperto e stanno vivendo la loro storia godendosi un’estate da innamorati, in molti attendevano che Milly Carlucci commentasse questa svolta. Anzi, in molti attendevano in particolare le scuse della conduttrice a Stefano Oradei.

Dopo giorni di silenzio, finalmente la Carlucci decide di rispondere a una domanda diretta di TvBlog su Veera e Osvaldo e difende, ancora, la sua scelta di aver preso le parti della ballerina. Le foto che erano oggetto della discussione, non sono mai state mostrate in trasmissione, ma chi se le ricorda sa che erano molto forti. L’attacco di Milly Carlucci contro le scenate di Stefano Oradei, era ispirato ad un principio più generale, che andava molto oltre il contesto del ‘triangolo’ di Ballando.

Spiega infatti la Carlucci a TvBlog:

Io non mi occupo della vita privata dei nostri ballerini. Io mi occupo di stigmatizzare che un qualunque tipo di dissidio non si risolva mai venendo alle mani, soprattutto se queste cose riguardano una donna. Qualunque sia il comportamento di una donna in una coppia il modo per risolvere non è mai a ceffoni.

La presa di posizione di Milly così forte e netta, aveva dunque un valore ben più ampio che non un semplice rimprovero diretto ad Oradei. Inoltre la conduttrice ha anche chiarito che, in quel momento, la situazione stava davvero diventando difficile da gestire e che, quindi, lei ha agito come ha agito, anche e sopratutto per proteggere la sua trasmissione:

Io  stigmatizzavo un comportamento che metteva in difficoltà la produzione. Non ero riuscita a portare la pace nella nostra famiglia di Ballando, allora ho dovuto ricorrere all’esternazione pubblica. Come con i figli, talvolta servono shock importanti. Al figlio si fa l’urlaccio, in questo caso l’ho detto in televisione. E questo è servito per resettare la situazione e per far capire che stavamo facendo un programma televisivo, non altro.

Chi si aspettava delle scuse o un passo indietro dunque, rimarrà deluso, ma la conduttrice ha fatto quello che, in quel momento, credeva fosse più giusto per riportare l’armonia dietro le quinte del suo programma, amato e seguito dal pubblico, anche per la grande personalità della sua padrona di casa.

Ballando, caso Veera-Osvaldo: parla Milly e risponde alle critich...