Ariana Grande ricorda le vittime di Manchester: “Il mio cuore sempre con voi”

Ariana Grande ricorda su Instagram le vittime dell'attentato di Manchester del 2017. "Il mio cuore, i pensieri, le preghiere sono sempre con voi"

Sono passati tre anni esatti dall’attentato di Manchester del 22 maggio 2017, nel quale morirono 23 persone e 250 rimasero ferite. L’attacco suicida (l’ISIS ne rivendicò la responsabilità il giorno successivo) avvenne al termine del concerto di Ariana Grande ad opera di Salman Ramadan Abedi, 22enne di origine libica, nato e cresciuto a Manchester.

La cantante, profondamente scossa, sospese il suo tour fino a inizio giugno 2017 e successivamente, tramite Twitter, annunciò un concerto di beneficenza (One Love Manchester) in onore delle vittime della strage e le persone presenti il giorno dell’attentato, che si tenne il 4 giugno di quell’anno. In quell’occasione furono raccolte 10 milioni di sterline e l’intera somma fu devoluta alla Croce Rossa Britannica.

Da allora Ariana non perde occasione per ricordare, ogni anno, le vittime dell’attentato. In questi giorni, la pop star ha pubblicato un messaggio sul suo account Instagram, nelle Stories, in cui ha scritto:

Voglio prendermi un momento per ricordare e inviare il mio amore a tutti coloro che sentono la tristezza e la tremenda pesantezza dell’anniversario che si terrà questa settimana», ha scritto Ariana. «Non passa un giorno in cui ciò non influisce su di voi e su tutti noi. Vi penserò per tutta la settimana e nel fine settimana. Il mio cuore, i pensieri, le preghiere sono sempre con voi

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ariana Grande ricorda le vittime di Manchester: “Il mio cuore se...